• Google+
  • Commenta
28 giugno 2007

Una borsa di studio in memoria del dott. Tandurella

Il Consiglio dell’Ordine dei medici di Caltanissetta, in Sicilia, ha manifestato l’intenzione d’istituire una borsa di studio in memoria del dott.

Il Consiglio dell’Ordine dei medici di Caltanissetta, in Sicilia, ha manifestato l’intenzione d’istituire una borsa di studio in memoria del dott. Salvino Tandurella, scomparso in un incidente stradale, per il laureati in Medicina e chirurgia con tesi in Infettivologia. Il vicepresidente dell’Ordine, dott. Ignazio Morgana, ha affermato che saranno presi contatti con le università dell’isola e che presto sarà pubblicato un bando. La valutazione delle tesi sarà fatta da una commissione di cui farà parte anche la moglie del dott. Tandurella, pure lei medico. Il dottor Tandurella, era primario del reparto Malattie infettive dell’ospedale Vittorio Emanuele di Gela (CL), ed è deceduto all’età di 61 anni per le gravi ferite riportate in un incidente stradale sulla superstrada Gela-Catania. Era stato assessore e consigliere comunale di Gela nelle file del Pci, ma soprattutto, a sentire i suoi amici e pazienti, medico sensibile e appassionato umanista.

Google+
© Riproduzione Riservata