• Google+
  • Commenta
27 giugno 2010

Stage retribuiti nella capitale dell’Unione Europea

Le istituzioni europee hanno da tempo sviluppato un programma che consente ai giovani neolaureati di avere una prima esperienza con le attività svolte dalle stesse, nell’ambito delle rispettive competenze. Ciò consente di diffondere le idee ed i valori dell’Unione europea e di partecipare attivamente all’azione comunitaria in un ambiente particolarmente vivace e stimolante.

Di norma, infatti, il periodo di traineeship ha luogo a Bruxelles, sede di due delle principali istituzioni europee: la Commissione europea ed il Consiglio europeo. Inoltre, alcune sedute del Parlamento europeo si tengono a Bruxelles, la quale ospita, infine, gli uffici della Presidenza europea, il Comitato delle Regioni, alcune Agenzie e moltissime organizzazioni legate all’Unione europea. Per questa ragione viene comunemente considerata la Capitale dell’ Unione europea, meritando appieno questo onore: la città è, infatti, efficiente e ben organizzata in un clima di integrazione multiculturale .

Si tratta di una prima, importante occasione per avere un contatto diretto e reale con quello che, talvolta, appare un lontano organismo legiferatore. Gli stagiaires, infatti, sono assegnati a singole unità delle DG (Directiones Générales) che seguono specifici progetti di ricerca o attuazione. In tal modo, i tirocinanti possono effettivamente comprendere i meccanismi e le modalità dell’azione europea.

La Commissione europea prevede due programmi per anno, della durata di cinque mesi ciascuno. Il primo va da marzo a luglio, il secondo da ottobre a febbraio e la deadline per far pervenire l’application è rispettivamente il primo settembre ed il primo marzo. Sono previste due tipologie di traineeship: amministrativo e di traduzione. Entrambe retribuite (1000 € ca/mese).

Il Consiglio dell’ Unione europea offre circa 95 posti per stage retribuiti, anch’essi della durata dei cinque mesi. Il periodo per far pervenire l’application inizia, per il 2011, il giorno 1 giugno e termina il giorno 31 agosto. I requisiti, prodromici alla valutazione delle domande ed alla candidatura, sono contenuti nella Decisione n° 118/07, assieme all’elenco della documentazione necessaria.

Per l’accesso, in linea di massima, i requisiti minimi richiesti sono: il possesso del diploma di laurea; la cittadinanza di uno Stato membro dell’ Unione europea; la conoscenza di una delle lingue di lavoro delle Istituzioni (inglese, francese e tedesco). A questi si accompagna, di volta in volta, un’ adeguata motivazione e la dimostrazione di interesse nei processi di integrazione dell’Unione europea.

Il Parlamento Europeo, infine, propone uno specifico stage retribuito con opzione giornalismo. In tal caso, però, ai candidati è richiesta una competenza professionale comprovata da pubblicazioni, o dall’iscrizione all’ordine dei giornalisti di uno Stato membro dell’Unione europea, o dall’acquisizione di una formazione giornalistica riconosciuta negli Stati membri dell’Unione europea o negli Stati candidati all’adesione.

Siti utili per reperire maggiori informazioni sugli stage nelle istituzioni europee

Commissione Europea ( ec.europa.eu/stages/index_en.htm )

Consiglio dell’Unione Europea ( www.consilium.europa.eu )

Parlamento Europeo ( www.europarl.europa.eu/pdf/traineeships )

Flavia Melillo ex studentessa Erasmus presso L’Université Libre de Bruxelles

Articolo curato da Domenico Lanzara (Responsabile Rubrica Esteri)

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy