• Google+
  • Commenta
27 settembre 2010

Università di Parma: “Il Traduttore Visibile”

Giovedì 30 settembre e venerdì 1 ottobre, a partire dalle 9.15, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Ateneo (Viale San Michele 9 – Parma), si terrà la quinta edizione de “Il Traduttore Visibile. La traduzione a stringhe e strisce. Traduttori e fumetti”, organizzata dal Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Ateneo con il patrocinio del Comune di Parma.

Il progetto, sin dalla sua origine, si prefigge l’obiettivo di formare ed informare studenti e traduttori professionisti in materie concernenti la preparazione professionale e le sfide poste dalla pratica lavorativa.

Seguendo il doppio filo enunciato del formare e informare le giornate del convegno si sviluppano su due nuclei argomentativi diversi: il primo nucleo esplicitamente dedicato al fumetto e alla sua storia con precise connessioni alla didattica e alla prassi comunicativa, il secondo nucleo attiene la pratica della traduzione attinente il diritto e la divulgazione della scienza.

Le tematiche e i relatori coinvolti nella prima parte dei lavori sono rappresentativi dello stato attuale della ricerca universitaria nel campo della linguistica applicata alla letteratura e alle arti figurative. La seconda parte dei lavori accoglie invece interventi prettamente tecnici della traduzione applicata alla giurisdizione e alla scienza.

A conclusione delle giornate del convegno verranno consegnati i premi per le migliori traduzioni ai partecipanti alla gara di traduzione letteraria inedita, indetta tra gli studenti delle Università della Regione Emilia Romagna e a quella tecnica non editoriale indetta tra i professionisti della medesima Regione.

Il convegno sarà preceduto da due incontri culturali organizzati dalla Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi in collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere.

Martedì 28 settembre, alle 20.30, presso la Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi, si terrà l’incontro “Tradurre, Tradire, Morire – cronisti di guerra e interpreti, due mestieri un unico rischio”, a cui interverranno Rita Del Prete (caposervizi news per Euronews – Lyon), Angela Virdò (giornalista ANSA corrispondente da Tunisi, che ha coperto tutti i conflitti dagli anni ‘90 ad oggi) e Beatrice Santucci (rappresentante AIIC – Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza).

Mercoledì 29 settembre, alle 17.30, sempre presso la Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi, Emanuela Guercetti, Università degli Studi di Milano, traduttrice dal Russo, presenterà il libro di Ludmila Ulitskaya

Google+
© Riproduzione Riservata