• Google+
  • Commenta
12 marzo 2011

Adoperarsi per la società attraverso il teatro

Poche regole, una continua condivisione di idee e di storie che prendono forma realizzando spettacoli che restituiscono al pubblico un’occasione per pensare.La facoltà di Arte e Cultura dell’ Università di Lille, Charles de Gaulle, organizza il 26esimo “Festival Interuniversitaire du Spectacle Vivant” a partire dal 28 marzo fino all’ 8 aprile 2011.
Uno spazio aperto agli studenti di tutte le Università, che intende promuovere le attività teatrali all’interno delle strutture scolastiche.

Il teatro che si inscena qui deve avere poche regole, necessitare di pochi ingredienti: è sufficiente che qualcuno guardi e che qualcun altro sia guardato.
Ciò consente ai teatranti una libertà d’espressione a tutto tondo.

L’obiettivo dev’essere quello di portare sulla scena gli avvenimenti quotidiani che si allontanano dalla stravaganza e dall’originalità a tutti i costi, che spesso divertono il pubblico senza però toccarlo.

Il Festival cerca dunque di riscoprire la funzione socio-educativa del teatro, recuperandone il nobile aspetto della comunicazione con la società civile, al fine di creare un momento di riflessione.
Adoperarsi oggi per la società in cui viviamo non è semplice e soprattutto non è mai abbastanza. Ben vengano quindi messaggi e stimoli dall’espressione teatrale.

Il progetto chiede ai giovani di mettersi in gioco, di assistere e soprattutto di riflettere, discutere, dibattere, ragionare, ricordare.
Anche questo significa adoperarsi per la società, nella consapevolezza che la costante condivisione dei valori sociali favorisce una più corretta crescita della coscienza civile di ognuno.

Margherita Teodori

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy