• Google+
  • Commenta
14 marzo 2011

Tagli alla scuola pubblica? Riguardano anche il numero di iscritti all’Università

Nel rispetto della legge finanziaria 2008 del ministro dell’Economia Giulio Tremonti, aumentano i tagli alla scuola pubblica. Oltre alle ore di lezione, ai fondi, ai posti in organico e alle cattedre, la sforbiciata si abbatte anche sul numero degli iscritti all’università.Il numero di ragazzi che sceglie di continuare gli studi dopo il diploma è sempre più basso. Se un tempo la laurea era sinonimo di prestigio e lavoro assicurato, oggi non è più così. Neanche chi si laurea nell’arco dei 3 o 5 anni previsti riesce ad inserirsi con successo nel mondo del lavoro, e tra la prospettiva di perdere altri 5 anni (almeno) sui libri, senza la prospettiva di un posto di lavoro sicuro, e quella di cercare invece un impiego appena usciti dalle scuole superiori, molti scelgono la seconda.

La percentuale di iscrizioni è scesa del 9,2%, con 26 mila immatricolazioni in meno rispetto al 2009. Maggiormente colpiti gli istituti meridionali, con una perdita del 6,9% per le Università del Sud e del 5,4% per quelle del Centro Italia. Al Nord-ovest si è registrato un calo dello 0,5% e al Nord-est del 3,2%.

A registrare il tasso più alto di perdite sono le facoltà umanistiche, affascinanti ma meno sicure da un punto di vista lavorativo (soprattutto dati i recenti tagli alle cattedre della scuola pubblica). Più stabili le facoltà scientifiche, che registrano una percentuale di immatricolazioni pari al 33,5%, e anche quelle sanitarie. Gli istituti politecnici invece riportano un 5,1% di iscrizioni totali, con un aumento dello 0,7% rispetto al 2007.

Per quel che riguarda gli istituti privati invece, il il tasso di immatricolazioni è aumentato, con un +2% di nuovi iscritti, una percentuale che consente loro di passare negli ultimi quattro anni dal 6,1% al 6,6% delle immatricolazioni totali.

Marilena Grattacaso

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy