• Google+
  • Commenta
20 giugno 2011

Otranto Legality Experience: al via la II edizione

E’ fissato per il 5 settembre l’inizio dei lavori per la seconda edizione di OLE(Otranto Legality Experience)il summer camp della legalità.

L’ evento, già alla sua seconda edizione, è organizzato da FLARE(Freedom Legality and Rights in Europe) Network, l’ associazione internazionale di secondo livello impegnata nella lotta sociale al crimine organizzato transnazionale, l’associazione Libera, la Regione Puglia e con il supporto dell’Unione Europea, e si propone di diventare un punto di riferimento in Europa per il ruolo delle società civili nel contrasto alla criminalità organizzata transnazionale.

E’ un momento esclusivo per approfondire le tematiche legate all’ormai inarrestabile rapporto tra la criminalità organizzata e la globalizzazione attraverso workshop, seminari e dibattiti tenuti da relatori italiani e internazionali.

La scorsa edizione vide la partecipazione di oltre 60 relatori e più di 200 iscritti e tra i media partner la presenza di Current TV Italia, Lastampa.it, La Gazzetta del Mezzogiorno e Telenorba, inoltre fu dedicato alla memoria di Renata Fonte, uccisa dalla mafia il 31 marzo 1984, mentre quest’edizione è dedicata al giornalista Toni Fontana.

L’evento, curato da Vittorio Agnoletto, si dividerà in due parti:

Nella prima parte (dal 4 all’8 settembre 2011) è prevista una sorta di summer camp attraverso il quale si individueranno, grazie soprattutto all’aiuto dei circa 200 partecipanti, le zone grigie nei meccanismi di funzionamento della finanza e dell’economia legale e suggerire possibili azioni di contrasto a seconda del soggetto coinvolto.

Quattro saranno le aree di analisi:

-* organismi internazionali;
-* stati;
-* multinazionali;
-* società civile.

Mentre i temi al centro dell’edizione 2011 interesseranno:

-* Le strategie di contrasto al crimine organizzato attivate dall’Unione Europea e dagli organismi internazionali: potenzialità, limiti e proposte;

-* Legalità e illegalità nei rapporti sociali, economici e finanziari tra Unione Europea e i paesi del Nord Africa con particolare attenzione ai processi migratori e alla tratta degli esseri umani;

-* Il business dell’energia tra mafie, imprese multinazionali e Stati.

La seconda parte (dal 9 all’11 settembre 2011), invece, vedrà l’attivazione di un public forum dal titolo “Economia Illegale, Mafie e Globalizzazione Finanziaria” aperto a tutti, con incontri, dibattiti, eventi culturali sulle tematiche della globalizzazione, della giustizia sociale e della finanza e fornirà un’occasione di visibilità delle organizzazioni della società civile nazionale e internazionale attraverso la presenza di stand e spazi dedicati.

Parteciperanno relatori altamente qualificati provenienti da diverse regioni del mondo.

Per il momento i relatori che hanno già confermato la partecipazione sono:

-* Maurizio Ambrosini – professore di sociologia dei processi migratori e sociologia urbana all’Università degli Studi di Milano;
-* Andrea Baranes, Antonio Tricarico e Elena Gerebizza – della Campagna per la Riforma della Banca Mondiale;
-* Emilio De Capitani – segretario Commissione Libertà Civili del Parlamento Europeo;
-* Hans Nilsson – responsabile del Division Council dell’Unione Europea;
-* Pedro Paez – ex ministro delle Finanze dell’Ecuador;
-* Vincenzo Ruggiero – professore di sociologia alla Middlesex University di Londra;
-* Wiert Wiertsema– senior policy advisor e coordinatore del programma Capital Flows di Both ENDS;
-* Susan George – economista;
-* John Christensen – direttore di Tax Justice Network International;
-* Paolo Beni – presidente dell’Arci;
-* Gianni Tamino – professore di biologia all’Università di Padova;
-* Fathi Chamki – presidente della ong “Attac! Tunisie”;
-* Aminata Traorè – ex Ministro della Cultura del Mali, ideatrice del forum sociale africano;
-* Enrico Fontana– dirigente di Legambiente, consigliere regionale della regione Lazio;
-* Francesco Forgione– ex presidente della Commisione Parlamentare Antimafia;
-* Jean de Maillard– magistrato francese, esperto di criminalità finanziaria;
-* Tonio Dell’Olio – responsabile del settore;

Per maggiori informazioni e per iscriversi al summer camp si rinvia alla consultazione del sito web www.ole2011.org
o inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica: info@ole2011.org

Dora Della Sala

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy