• Google+
  • Commenta
6 agosto 2011

“Piacenza territorio snodo”

L’idea è stata finanziata dal ministero dell’infrastrutture e dei trasporti
Si è svolta il 4 agosto la conferenza stampa riguardo l’indagine su “la dimensione dell’innovazione e della ricerca a Piacenza” alla quale hanno partecipato l’assessore all’università e ricerca Annamaria Fellegara e l’assessore all’ambiente Pierangelo Carbone, nell’ambito del progetto dal titolo:”Piacenza territorio snodo”.

L’idea, finanziata dal ministero dell’infrastrutture e dei trasporti è realizzata tra l’8 gennaio 2009 ed il 30 giugno 2011, sotto incarico del comune di Piacenza, da un associazione temporanea di imprese, con lo scopo di analizzare lo sviluppo del territorio sulla base delle sue vocazioni.

Francesco Timpano, direttore del dipartimento di scienze economiche e sociali dell’università cattolica di Piacenza, ha collaborato con Attilia Jesini, vicedirettore di Confindustria Piacenza, nella descrizione dell’elevata capacità di sviluppo delle aziende del territorio piacentino, con particolare attenzione al fenomeno innovazione.

Hanno collaborato al progetto gli istituti di ricerca delle università piacentine, delle sedi ospedaliere ed i laboratori accreditati MIUR. Tecnologia, talento e tolleranza sono le tre parole chiave e obiettivi fondanti per la crescita e lo sviluppo delle aziende locali in ambito europeo.

Valentina Quaranta

Google+
© Riproduzione Riservata