• Google+
  • Commenta
11 ottobre 2011

Inguaribile ottimismo? Uno studio dimostra che è innato

L’ottimismo è il profumo della vita, recita un aforisma del poeta Guerra.

Tuttavia, in tempo di crisi non è sempre facile sorridere alla vita.

In fondo senza malinconia il mondo non sarebbe tanto affascinante. Eppure, esistono persone il cui entusiasmo non conosce indugio.

Uno studio condotto da ricercatori dell’University College di Londra dimostra che il cervello delle persone ottimiste è dotato di alcune singolari caratteristiche.

Secondo Tali Sharot, neuro scienziata dell’University College of London nonché autrice del libro Optimism Bias, vi sarebbero persone affette da un’inguaribile forma di ottimismo; una condizione psicologica idonea a generare il rifiuto della realtà dei fatti, quindi il rifugio in un mondo ovattato.

In particolare, i lobi frontali del cervello di queste persone sarebbero in grado di percepire solo i dati positivi.

Attraverso un esperimento, la Sharot ha potuto costatare scientificamente che l’attività dei lobi tende ad affievolirsi in concomitanza di informazioni dal carattere negativo.

“L’82% degli esseri umani presenta questo effetto dell’ottimismo. In loro – spiega Sharot -, non v’è traccia d’informazioni negative. Abbiamo chiesto ad un gruppo di persone di stimare la probabilità di eventi negativi nel loro futuro. Dopodiché abbiamo loro rivelato la probabilità reale di questi eventi.

Infine, una risonanza magnetica ci ha permesso di scrutare con occhio clinico che i lobi incameravano le informazioni solo se queste miglioravano la loro realtà ovattata. Ad ogni modo, la visione positiva del mondo non è un problema. Essere ottimisti ci aiuta a vivere meglio e fa bene alla salute”.

Antonio Migliorino

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy