• Google+
  • Commenta
17 ottobre 2011

Manifestazione di inciviltà

Week end di fuoco quello che ha caratterizzato l’attesissima manifestazione degli Indignados a Roma. La capitale è stata assediata fin dalle prime ore di sabato 15 ottobre.

In realtà si sono verificate due manifestazioni. Una è quella legittima di centinaia di migliaia di persone che lavorano e si sacrificano per portare avanti i propri simboli e valori, per manifestare pacificamente lo spirito di rivolta contro un destino di precarietà che rischia di risucchiare il senso della vita di questa generazione.

Dall’altra parte è andata in scena una vera e propria guerriglia, condotta da minoranze di teppisti, di black block che, come si è visto, sono principalmente entrati in azione per dare adito alla loro natura incivile e priva di qualsivoglia forma di rispetto per chi tenta di esprimere ancora le proprie idee utilizzando la forma di “protesta” più antica di questo mondo.

Le violenze ai manifestanti, le auto bruciate, supermercati assaltati, lanci di petardi, giornalisti picchiati non solo sono semplicemente da condannare, ma determinano il pericolo che le ragioni di un popolo vengano oscurate e messe in secondo piano. O ancor peggio sovrapposte.

La fascia vera dei manifestanti si è comunque dimostrata solidale nei confronti delle forze dell’ordine che con difficoltà hanno tentato di arginare l’ondata di teppismo.

Spaventa pensare che ancora oggi non si riesca ad instaurare un solido dialogo tra istituzioni e popolo, non si riesca a porre fine ad un giro di violenza che, certamente, non riuscirà a rendere migliore il destino di un’umanità ormai molto probabilmente in balia non solo di una crisi economica ma, principalmente, etica.

Roberta Nardi

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy