• Google+
  • Commenta
31 dicembre 2011

E’ morto Don Luigi Verzè

Oggi 31 dicembre 2011 è morto don Luigi Verzè, il prete imprenditore, amico dei ricchi e nemico dei poveri. Non ce l’ha fatta a vedere il 2012, stroncato a 91 anni da un arresto cardiocircolatorio. Il decesso è avvenuto alle ore 7,30 presso l’Unità Coronarica del San Raffaele di Milano, dopo essere stato ricoverato durante la notte.

Proprio quest’oggi all’Ospedale si sarebbero dovute aprire le buste dell’asta della vendita dell’azienda di Verzè. Tra i papabili gli imprenditori Giuseppe Rotelli (gruppo ospedaliero San Donato) e Gianfelice Rocca (gruppo Humanitas).

Una vita lontana dalle regole evangeliche, dall’amicizia con i potenti alla bancarotta dell’Ospedale in cui fu in grado di riunire le eccellenze della ricerca e le migliori menti mondiali. Condannato per corruzione, ricettazione e istigazione alla corruzione, il prete fu sospeso a divinis dalla celebrazione della Santa Messa, subito revocata dopo qualche anno.

Verzè lascia in eredità l’Ospedale in bancarotta con 1,5 miliardi di debiti. Nei prossimi giorni verrà stabilito chi tra i potenti si aggiudicherà l’Università San Raffaele, ovvero tra i gruppi Humanitas, Polo San Donato e la cordata Ior-Malacalza, che gestisce attualmente l’Ospedale. Lunedì i funerali.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata