• Google+
  • Commenta
19 dicembre 2011

Part time e Università

Come scelta intelligente per studiare e lavorare, vuoi per gli studenti fuori sede che per i responsabilizzati da subito “in casa” resta il contratto part-time. I quanto mai criticati contratti a progetto e Part-Time, se sottopagati oppure reiterati per non assumere e sfruttare risorse, restano comunque la strada agevole per i più giovani che così possono: interfacciarsi da subito col mondo del lavoro, avere dei soldi per spesarsi e viaggiare oltre a muoversi verso nuove realtà.

Il Part-Time, sono circa 5-6 ore che si possono svolgere nelle aziende di recupero credito come esattori, come camerieri o caposala. Interessanti le opportunità nel settore turistico, partire in navi da crociera per una stagione è difficile (se parliamo di full-time estivi di breve durata) ma estremamente formativo. Il ruolo di animatore di villaggio è entusiasmante e brillante quanto scomodo- faticoso e pesante, però offre una grande palestra di vita, l’incontro con tutto il mondo, le disabilità e i problemi psico-fisici di una percentuale dei cittadini, conoscerle significa sapersi muovere sul sociale, cosa fondamentale soprattutto in questo periodo storico dove tutti si allontanano dai problemi invece di risolverli.

Da vagliare le numerose opportunità Part-Time nel settore di marketing che offre la possibilità di ricevere compensi modesti ma di partecipare agli stessi progetti per cui si richiedono le coordinate bancarie alla gente, gente che si spaventa se non informata adeguatamente sul fatto che partecipare ai progetti di aiuto per i paesi poveri in delle strutture autorizzate significa partecipare alla programmatica di un intervento umanitario nel mondo, quindi è fondamentale che l’aiuto sia continuativo, tutti i mesi anche con poco ma continuativo per sapere che possono contare sui fondi per le spedizioni oppure per far studiare un bambino. Vi preghiamo di non essere sempre così sfiduciati perchè come è vero che una parte dei fondi vanno ai comunicatori che vi parlano, cosa normalissima perchè nessuno può stare tutto il giorno a fare puro volontariato, allo stesso tempo molti altri fondi vanno nelle spedizioni, quindi non limitatevi a criticare ma aderite e non vivete soltanto di luoghi comuni!

Marica Recchiuti

Google+
© Riproduzione Riservata