• Google+
  • Commenta
27 dicembre 2011

Siria: sparatoria alla Damascus University

Un altro gesto di follia, a meno di un mese da quello accaduto al Virginia Tech, da parte di uno studente universitario della Damascus University che ha sparato a cinque suoi colleghi della Facoltà di Ingegneria Medica, uccidendone uno e ferendone altri 4, di cui uno in maniera grave.Poche ore fa Ammar Baloush, uno studente del secondo anno della Facoltà di Ingegneria Medica dell’Università di Damasco è entrato in aula durante un esame, ha estratto una pistola ed ha sparato contro cinque suoi compagni.

Secondo quanto riportato dall’agenzia SANA (Syrian Arab News Agency) uno studente è rimasto ucciso sul colpo, mentre gli altri quattro sono stati immediatamente soccorsi e trasportati in ospedale. Uno versa in condizioni critiche, mentre gli atri tre hanno riportato ferite di media entità.

Baloush è poi fuggito e le autorità competenti lo stanno inseguendo per arrestarlo.

Ancora sconosciuti i motivi del folle gesto, ma dalle prime notizie si apprende che le vittime non sarebbero state scelte casualmente e che il killer avrebbe progettato la strage, scegliendo deliberatamente chi colpire.

Giulio Oliani

Google+
© Riproduzione Riservata