• Google+
  • Commenta
24 gennaio 2012

CINECITTà SI MOSTRA

mostra prorogata fino al 31 marzo.Inaugurata lo scorso 28 aprile in occasione del settantaquattresimo compleanno di Cinecittà, alla presenza delle istituzioni e dei due ospiti d’eccezione, Roberto Benigni e Carlo Verdone; la mostra negli storici studios di via Tuscolana, verrà prorogata fino al 31 marzo 2012 data la grande quantità di visitatori.

Giuseppe Basso, direttore generale degli studios e ideatore, esprime tutta la sua soddisfazione per il successo di pubblico che ha ottenuto la mostra, con grande interesse e gradimento da parte di visitatori nazionali e internazionali per questo luogo così speciale.

La mostra, seguita da migliaia di persone anche su Facebook, ha superato i settanta mila visitatori in sei mesi di apertura.

Tra gli ospiti un quarto è rappresentato da straniere, soprattutto francesi, inglesi e americani.

Ma nelle ultime settimane sta crescendo il grande interesse delle scuole che usufruiscono delle proposte educative della mostra, associando un momento di svago ad un’occasione formativa unica ed originale.

Tra le novità di Cinecittà si Mostra ci saranno nuovi percorsi per le varie fasce di pubblico: da quelli architettonici, in quanto Cinecittà è un prezioso esempio di architettura razionalista; ai laboratori per le scuole, alle visite dedicate alle famiglie.

Un percorso spettacolare per scoprire i segreti del cinema, ripercorrendo la storia di Cinecittà: le scene, i costumi, i set, gi attori, i registi e i produttori, che sono passati in quella che è stata definita la “Fabbrica dei sogni”.

Cinecittà è considerato infatti da sempre il luogo dove rendere “reale” un sogno, dove autori e professionisti hanno la possibilità di realizzare il proprio sogno: entrano con la sceneggiatura ed escono con il film finito.

Tutto questo è possibile grazie ai teatri e ai laboratori dove si realizza l’intero processo produttivo di un film, ma soprattutto grazie all’esperienza e alla professionalità delle persone che lavorano a Cinecittà.

Il percorso espositivo riproduce ogni fase specifica di realizzazione di un film, dalla sceneggiatura alla post produzione, ripercorrendo il lavoro e i mestieri delle figure coinvolte alla realizzazione dell’opera finita.

La mostra nasce perciò come omaggio a tute le persone che hanno reso grande Cinecittà, a tutti colore che lavorano “dietro le quinte” e che con il loro talento contribiuscono alla creazione di un film.

Giulia Migliola

Google+
© Riproduzione Riservata