• Google+
  • Commenta
23 febbraio 2012

De André, in Via del Campo 29r nasce il museo

A tredici anni dalla prematura scomparsa di uno dei più grandi e amati cantautori italiani, Genova è finalmente riuscita nell’intento di dare un “museo” permanente al suo amato e compianto Fabrizio De André, scomparso prematuramente nel ’99.

In realtà sarà un po’ negozio e un po’ museo e andrà ad occupare gli spazi dello storico negozio di musica di Gianni Tassio (scomparso nel 2004) già luogo di “pellegrinaggio” di migliaia di fan nella via resa celebre dalle cantate di Faber e che ha custodito dal 2001, tra le altre cose, la sua chitarra.

Dopo la morte del Tassio la moglie ha portato avanti l’attività fino al 2010, quando è stata rilevata dal Comune che per preservarla ha indetto una gara vinta dal consorzio “Via del Campo”, composto da cooperativa Solidarietà e Lavoro, società informatica Eet e Cooperativa Sistema Museo di Perugia.

Oggi è finalmente giunto a compimento il progetto del museo, un importante traguardo culturale per il capoluogo ligure che ha la doppia finalità di rilanciare i caruggi del centro storico genovese e quella di istituire un luogo delle memoria permanente dove poter vivere e scoprire il lascito e la storia di Faber.

Attraverso il sito internet del museo è possibile avere un disegno di come sarà organizzata la mostra: essa si svolgerà lungo un percorso che dall’ingresso di via del Campo proseguirà su di una passerella, lungo la quale saranno presenti teche con i  memorabilia e piattaforme multimediali, si arriverà poi ad una sala centrale dove farà bella mostra di sé la storica chitarra “Esteve ’97” e si concluderà con l’uscita su Vico Fregoso, riaperta con l’occasione per coinvolgere maggiormente la zona.

Numerose iniziative parallele inoltre saranno organizzate per rivitalizzare il negozio e il quartiere antico, come laboratori per bambini e ogni sabato pomeriggio visite guidate alla scoperta dei luoghi di Faber.

L’installazione in sostanza, con più modestia, riprenderà la splendida mostra organizzata a Palazzo Ducale tra 2008 e 2009 che ebbe un successo enorme di pubblico.

L’emporio si chiamerà “Via del Campo 29r” e dopo sei mesi di restauro sarà inaugurata ufficialmente Sabato 25 febbraio alle ore 17 con una grande festa aperta a tutti alla quale parteciperanno Marta Vincenzi Sindaco di Genova, l’Assessore comunale alla cultura Andrea Ranieri, Dori Ghezzi e Don Andrea Gallo. Numerose altre iniziative musicali e di poesia sono organizzate lungo tutto il pomeriggio per le strade e i palazzi della zona. Tutte le info le trovate sul sito: www.viadelcampo29rosso.it

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy