• Google+
  • Commenta
29 febbraio 2012

“Mani sul terremoto”: il libro inchiesta di Piero Funaro al Teatro mediterraneo di Napoli

Mani sul terremoto – Campania anni Ottanta, l’altra faccia dell’emergenza”  è questo il titolo esplicativo dell’ultimo libro inchiesta di Piero Funaro, giornalista e scrittore di radici napoletane. La presentazione dell’opera si terrà venerdì 2 marzo alle 17 al Teatro mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli e insieme all’autore interverranno varie personalità politico istituzionali partenopee di spicco, come l’ex sindaco Rosa Russo Jervolino e il giornalista Ermanno Corsi.

Il volume di Funaro racchiude in sè vari fili narrativi: non si tratta soltanto di puro giornalismo di inchiesta, ma anche di una sorta di diario privato e pubblico che raccoglie le vicende umane di tutti coloro che hanno vissuto in prima persona il sisma del novembre dell’80; questi due elementi principali uniti tra loro  vanno ad arricchire il  dettagliatissimo saggio sulle vicissitudini dell’epoca del post terremoto irpino,  corredato di tabelle, dati e schemi minuziosi che ricostruiscono il grande teatro della catastrofe.

Un libro che ha il pregio di aver dato  ampio spazio  ai politici del tempo, dando loro l’opportunità di spiegare le ragioni profonde delle loro scelte di allora, di commentare il modo in cui agirono i diversi partiti al potere e soprattutto dando la possibilità di esprimere tutto il loro rammarico per quanto fino ad oggi ancora non è stato fatto in tema di riscostruzione post sisma.

simona     coppola.

Google+
© Riproduzione Riservata