• Google+
  • Commenta
23 marzo 2012

28 marzo, Bari valorizza le ricercatrici e le loro innovazioni

Quello delle “quote rosa” sta diventando un vero e proprio tormentone, troppo spesso logorato e banalizzato. Vi sono, però, prospettive che consentono di analizzare in maniera altamente costruttiva il fenomeno dell’inserimento femminile nel campo del lavoro e della ricerca, tra cui quelle proposte dalla tavola rotonda Valorizzare la presenza femminile nella ricerca e nell’innovazione, organizzata dal Piano Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 (PONREC) e dall’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE), in programma a Bari il prossimo 28 marzo.

Duplice l’obiettivo posto dagli enti organizzatori: da una parte quello di informare sulle opportunità che l’Italia e l’Europa offrono all’universo femminile nell’ambito della ricerca, dall’altra quello di porre sotto i riflettori le esperienze positive di ricercatrici ed imprenditrici impegnate nell’ambito dell’innovazione. A sottolineare l’importanza dell’argomento in esame, la partecipazione di figure istituzionali, tra cui la dottoressa Alba Sasso, Assessore al Diritto allo Studio e alla Formazione della Regione Puglia.

L’incontro, che costituisce solo uno dei quattro appuntamenti realizzati dalle Regioni dell’Obiettivo Convergenza (oltre alla Puglia, ne fanno parte Calabria, Campania e Sicilia), partirà da una serie di interventi programmati aventi per oggetto importanti tematiche riguardanti le Poliche sociali innovative a sostegno delle donne pugliesi, le iniziative ed opportunità in ambito europeo, oltre che empowerment ed orientamento di genere nella Scienza, per entrare poi nel vivo dell’argomento mediante la tavola rotonda, in cui varie personalità di sesso femminile, che ricoprono importanti ruoli formativi, di ricerca o aziendali, avranno modo di raccontarsi per delineare i tratti di un settore, quello dell’innovazione, che si tinge sempre più di sfumature rosa.

La riflessione sui temi proposti non si limiterà ai canali fisici, ma continuerà grazie a domande e commenti che gli utenti di Twitter potranno postare sul profilo del PONREC.

I lavori avranno luogo a partire dalle 10 nella Sala Conferenze del Padiglione della Regione Puglia, presso la Fiera del Levante di Bari. Chiunque voglia partecipare all’evento dovrà registrarsi online all’indirizzo http://www.ponrec.it/comunicazione/eventi/registrazione/moduloregistrazione.aspx?id=5001

Google+
© Riproduzione Riservata