• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

Istituto Alberghiero a Brunico: posata la prima pietra

Anche Brunico avrà il suo Istituto Alberghiero. In questi giorni, infatti, il presidente della Provincia di Bolzano Luis Durnwalder e gli assessori provinciali Florian Mussner e Hans Berger hanno dato il via libera ai lavori di costruzione del nuovo plesso scolastico con la classica cerimonia del posizionamento della prima pietra.

Un evento importante che dimostra come la provincia di Bolzano sia sensibile alla tematica scolastica, in questo caso alberghiera, in una zona come questa, nella quale il turismo è forse la risorsa più importante: l’ inverno per la stagione sciistica e l’estate per i magnifici paesaggi.

Il luogo esatto nel quale si costruirà questo nuovo edificio, che è dotato di un convitto per gli studenti e di una grande mensa, è di fronte al polo delle scuole superiori di Brunico. Un posto strategico in grado di attirare molti studenti per la sua centralità. I costi degli interventi sono di circa 25 milioni di Euro, di cui circa 15 milioni per la costruzione vera e propria sia della scuola, ed il resto per tutto ciò che occorrerà materialmente alla scuola per funzionare, come accessori di vario genere e arredi. Una spesa non indifferente, ma che ci lascia pensare come in fondo siano in molti a credere profondamente in questa nuova struttura, che oltre ad offrire un’alternativa solida a tanti giovani, darà anche molti posti di lavoro.

Si tratta di una struttura in grado di ospitare circa 400 studenti, e che sarà dotato di 15 classi normali (come quelle che ci sono in tutte lescuole), e che inoltre avrà al suo interno anche due sale computer, una biblioteca, un bar,  un ristorante, cucine didattiche,  una sala da pranzo ed una reception. Una struttura all’avanguardia, quindi, nel rispetto della natura e del paesaggio che la circonda.

Un aspetto importante è che il convitto studentesco comprenderà circa 72 posti letto per studenti delle superiori (i quali quindi potranno vivere questa struttura proprio come un college americano!), 25 posti letto per gli studenti universitari, una mensa con quasi 100 posti e infine l’abitazione per il custode, nonché sale prova per la musica, sale guardaroba e di lavanderia e stireria. Inoltre, per chi tiene particolarmente alla sua auto, è previsto un garage sotterraneo con 41 posti auto.

La struttura è molto grande: quattro piani per un totale di circa 42.000 metri cubi. La progettazione delle opere è stata eseguita nell’ambito del Dipartimento lavori pubblici. Non ci resta che aspettare e vedere come le parole diventeranno realtà!

 

Google+
© Riproduzione Riservata