• Google+
  • Commenta
25 aprile 2012

25 aprile: Meeting per la lotta al precariato giornalistico

In occasione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, i temi che hanno fatto più “notizia” sono stati quelli dovuti al precariato in ambito giornalistico, principale problema che attualmente vive il campo dell’editoria e del giornalismo in generale.

Quella del giornalista, rimarrebbe una professione che a livello di legalità sarebbe ancora da definire, è quanto emerso dal sito del Festival, dove giornalisti freelance e precari sono diventati protagonisti dell’intero dibattito riferito a questa professione.

Oggi quella di chi opera nell’informazione, rimane una categoria costretta a far i conti con la stessa realtà che altre migliaia che si trovano nella situazione di precarietà, sta vivendo.

E’ la realtà anche dello Statuto dell’Ordine dei Giornalisti, oggi difficile da riformare: contratti di collaborazione a titolo gratuito, mansioni sottoforma di stages, retribuzione sottopagata per i propri pezzi, attività giornalistica on-line non adeguatamente riconosciuta…

Questi e altri i temi affrontati durante il dibattito: una realtà che oltre a rispecchiare la situazione lavorativa ed occupazionale in generale del Paese, lancia un allarme riguardo a quello che anche professioni che riguardano la comunicazione e l’informazione in particolare, stanno subendo nonostante il loro importante contributo sociale e quotidiano.

Google+
© Riproduzione Riservata