• Google+
  • Commenta
6 aprile 2012

Oakland: sotto sequestro “l’Università della marjuana”

L’agenzia federale antidroga decide di mettere i sigilli gialli alla sede della Oaksterdam University.

La marjuana come oggetto di studio per i suoi effetti terapeutici. È questa la peculiarità della Oaksterdam University, a Oakland, in California.

Purtroppo però questa Università è stata oggetto di una spiacevole vicenda lunedì scorso, vicenda legata proprio agli studi particolari e, secondo alcuni pericolosi, di cui si occupano gli studenti.

Infatti alcuni agenti della gli Dea, l’agenzia federale antidroga, hanno posto sotto sequestro un cospicuo quantitativo di materiali, ritenuti sospetti.

Nel giardino dell’ Università venivano infatti coltivate piante di cannabis, pianta che, bisogna precisare, viene utilizzata solo ed esclusivamente come oggetto di ricerca scientifica e né utilizzata dal personale né tantomeno spacciata e venduta ad altri.

Richard Lee, sostenitore della Proposition 19, la proposta di legalizzare la marjuana, sconfitta nel referendum del 2010, e, soprattutto, fondatore dell’ Università nel 2007 non sta trascorrendo dei giorni facili, dal momento che la sede universitaria si trova con porte e finestre chiuse, circondate dal nastro giallo che ne evidenzia lo stato di sequestro.

Incerto è anche il futuro dei 45 insegnati attualmente impiegati nell’Ateneo.

Nell’inchiesta è stato coinvolto anche un museo legato all’Università ed una farmacia che distribuiva cannabis per scopi medici.

Ovviamente le proteste degli studenti non tardano ad arrivare: nonostante sia stata promesso loro che varrà effettuata l’ultima lezione di coltivazione, tuttavia essi hanno scelto di ribellarsi accendendo e fumando liberamente, a pieni polmoni, spinelli dinanzi alle forze dell’ordine che effettuavano le operazioni.

Ancora non è possibile chiarire quali saranno le mosse della Dea. Si teme che, addirittura, l’Università venga costretta a cambiare edificio o a trasformarsi in università telematica.

Google+
© Riproduzione Riservata