• Google+
  • Commenta
21 aprile 2012

The Rum Diary: Alcool e Passione!

Appesa la bandana al chiodo di Capitan Jack Sparrow, uno dei volti più amati di Hollywood Johnny Depp sarà nei panni di un giornalista! Dove?

The Rum Diary

The Rum Diary

Nel film The Rum Diary, che uscirà nelle sale italiane il prossimo 24 aprile.  Tratto dal romanzo di Hunter S.ThompsonCronache del Rum“, il film diretto da Bruce Robinson vede  Depp nel ruolo del giornalista free lance Paul Kemp.

Con la voglia di fuggire dal rigore di New York, Kemp si trasferisce a Puerto Rico per scrivere sullle pagine del quotidiano locale The San Juan Star.

Il giornalista ha una  particolare attrazione per l’alcool, è infatti un bevitore cronico , nello splendido scenario di Puerto Rico incontrerà Sala, (Michael Rispoli) che diverrà suo compagno di avventure. L’incontro con la bellissima Chenault, (Amber Heard), fidanzata di Sanderson (Aaron Eckhart), uomo corrotto lo metterà di fronte a una scelta vitale, la libertà o la corruzione.

Il film è un affettuoso tributo a Thompson, morto nel 2005 e amico di Depp che convinse il regista a farne un film. L’attore ha rivelato:” Mi sono imbattuto per caso in “The Rum Diary” ,  io e Hunter lo abbiamo trovato in uno scatolone nel suo seminterrato, lo abbiamo riletto e io l’ho trovato assolutamente magnifico, gli dissi di pubblicarlo!”, Depp ha continuato parlando delle riprese e del suo personaggio:” Sentivo Hunter con me durante le riprese, è stata una bellissima esperienza! Fondamentalmente il film è un tributo ad Hunter, alla sua voce, al suo linguaggio.Sarebbe stato enormemente felice ne sono sicuro! Quanto al personaggio mi sono avvicinato a Paul Kemp come se fosse Raoul Duke (“Paura e Delirio a Las Vegas“). C’è qualcosa in lui, un ‘energia che è pronta ad esplodere!”

Dalla sua il film , oltre all’interpretazione di Depp e un cast che comprende anche Richard Jenkins e Giovanni Ribisi, ha una fotografia incredibile firmata da Dariusz Wolski  (“Pirati dei Caraibi“). Il film è stato girato in 16mm, decisione presa insieme al regista che ha spiegato:” Cercavo un look simile alle cartoline degli anni cinquanta. Abbiamo fatto una serie di test e mi sono piaciuti molto, sono un sostenitore della macchina a spalla”.

Google+
© Riproduzione Riservata