• Google+
  • Commenta
20 aprile 2012

Unifestival a Macerata

Per sabato 21 aprile, ultima giornata, ancora tante le emozioni regalate dall’Unifestival, il Festival degli studenti dell’Università di Macerata. La mattina alle 11 nell’Aula Blu del Polo Pantaleoni si conclude il ciclo di conferenze “De Genere” con la proiezione del documentario “Improvvisamente l’inverno scorso“, la storia della coppia formata da Luca e Gustav travolta da un’ondata inaspettata di omofobia che ha sconvolto la loro quotidianità. A partire dalle ore 11 sarà possibile effettuare visite guidate a Palazzo Ricci e alla sua straordinaria collezione di arte italiana del Novecento. Nel pomeriggio alle 17 al Dipartimento di filosofia in via Garibaldi, il Conservatorio Pergolesi di Fermo propone il concerto Romantiche armonie con esecuzione di brani di Johannes Brahms, Carl Maria von Weber, Franz Liszt e Ludwig van Beethoven. Sarà, inoltre, possibile visitare nei locali dell’ex Upim l’esposizione fotografica “Le mie Marche” di Marco Gentili, la mostra sui “150 anni di sussidiarietà“; la mostra/concorso “La stanza dello studente” e i lavori realizzati dall’Istituto d’arte “G. Cantalamessa” durante i quattro giorni del Festival.

Si conclude la sera con la grande musica d’autore dei Nomadi, portata in scena dai Senza meta alle 22.30 in piazza Vittorio Veneto, e dei cantautori della “scuola genovese” De AndrèLauziTencoFossatiBindi, alla stessa ora al Dipartimento di Filosofia, dove saranno preceduti, alle 21.30, dal monologo comico-drammatico “Usura rimetti a noi i nostri debiti” ispirato alle controverse teorie economiche di Ezra Pound. Per gli amanti del jazz, l’appuntamento è al pub “Il Pozzo” in via Costa 5 con i talenti del Conservatorio Pergolesi di Fermo.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Macerata e dellaRegione Marche, il pieno supporto del Comune di Macerata, la collaborazione del Conservatorio Pergolesi di Fermo, il prezioso sostegno della Camera di commercio di Macerata e della Fondazione Carima, oltre a quello di Ersu,Mcm Carbonari, Confindustria Macerata, Banca MarcheSasp Autolinee,Nuova Simonelli, Faggiolati PumpsTipografia San GiuseppeDue AIlluminazioni e Cronache Maceratesi.

Google+
© Riproduzione Riservata