• Google+
  • Commenta
6 Maggio 2012

Cesenatico: Cinque sul podio delle Olimpiadi della Matematica

Si sono tenute a Cesenatico le Olimpiadi della Matematica che dal 3 al 6 Maggio 2012 hanno animato la gara per gli studenti provenienti da tutta Italia.

Un podio con cinque gradini la nuova edizione. Il primo posto è stato occupato a parimerito da Gioacchino Antonelli di Bari, Dario Ascari di Reggio Emilia, Julian Demeio di Macerata, Fabio Ferri di Trento e Federico Glaudo di Roma.

Luigi Pagano di Lecce insieme a Federico Scavia di Torino con 41 punti ed infine Luca Versari di Genova con i suoi 39 totalizzati.

I vincitori con il massimo dei risultati hanno mostrato un elevato livello di preparazione, punteggi massimi e zero errori, è la tabella con la quale si conclude la giornata sulla riviera romagnola. Niente di più straordinario per l’attuale sistema scolastico che continua a ridurre fondi e in compenso a far nascere nuovi cervelli.

Tante le gare e le prove che si sono susseguiti in questi giorni tra i più bravi della matematica che verranno selezionati per entrare a far parte della squadra dei 20 membri che rappresenteranno l’Italia alle finali mondiale delle Olimpiadi della Matematica che si terranno a luglio in Argentina.

Oltre 3mila gli studenti che hanno partecipato alle varie iniziative promosse per essere leader alle Olimpiadi, ma a completare la squadra bisogna attendere la fine di maggio, quando a Pisa verranno dichiarati gli altri studenti vincitori.

Cesenatico non è stata solo una sfida individuale, ma anche a squadre a cui hanno partecipato cento scuole italiane. Ogni team composto da 7 studenti delle scuole superiori si sono cimentati in gare e prove; la classifica per la sfida a squadre è stata vinta dal Liceo Copernico di Brescia, seguito dal Da Vinci di Treviso e dal Righi di Roma.

Ottime performances che ancora una volta rendono l’Italia un paese di appassionati, cervelloni e geni della matematica.

Google+
© Riproduzione Riservata