• Google+
  • Commenta
30 giugno 2012

Accordo tra l’Università di Parma e di Yamagata

E’ stato firmato giovedì 28 giugno presso il Palazzo Centrale dell’Ateneo l’accordo di cooperazione tra l’Università di Parma e l’Università di Yamagata, valido per cinque anni con la possibilità di essere rinnovato. Presenti erano il Rettore dell’Ateneo Gino Ferretti, il Preside della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali di Parma Mario Tribaudino e il Preside della Facoltà di Scienze dell’Università giapponese di Yamagata Masatomi Sakamoto.

Il suddetto accordo riguarda specialmente la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali di Parma e la Facoltà di Scienze dell’Università Giapponese ed è finalizzato a realizzare annualmente uno scambio accademico nelle aree di interesse comune, ossia nell’ambito della ricerca scientifica, e a riservare per gli studenti italiani una grande possibilità: quella di proseguire i propri studi presso un Ateneo estero, imparando una nuova lingua e cultura.

Quella che è nata, infatti, è una vera e propria collaborazione tra i due Atenei, che promuovono uno scambio di informazioni relative sia all’insegnamento che alla ricerca, fornendo agli studenti “fortunati” un vero e proprio sostegno culturale e logistico. L’unico requisito per poter intraprendere questa formativa esperienza è quello della conoscenza della lingua inglese; una volta dentro i tutor dei due Atenei aiuteranno i ragazzi nel realizzare il proprio programma di studio o di ricerca.

In visita a Parma era l’intera delegazione giapponese: prof. Masatomi Sakamoto (Dean), prof. Hidetoshi Tamate (Vice-Dean), prof. Shin-ichi Kondo, prof. Richard Jordan, Mr. Toshio Yuki (Head of Administration of the Faculty of Science), Miss Eri Kanazawa (Student Affairs Office, Faculty of Science)

Google+
© Riproduzione Riservata