• Google+
  • Commenta
19 giugno 2012

“Dancing dreams” al primo appuntamento di “Indivisioni”

Altre sei notti lungo il Tevere con IndiVisioni, prima rassegna allestita a Roma da IndiCinema, aperta il 18 giugno all’Isola Tiberina, con un cartellone di otto film e cinque documentari di autori emergenti. L’appuntamento è alle ore 21 e alle ore 23, fino a lunedì 25, in una cornice tra le più amate dal pubblico del grande schermo, nell’ambito della tradizionale manifestazione L’Isola del Cinema.

Più offerta, più libertà creativa, più opportunità professionali: la settimana di IndiVisioni segna un’altra tappa per l’associazione di promozione e di sviluppo del cinema indipendente italiano che raccoglie idee e energie di artisti e imprenditori dell’audiovisivo, di investitori e distributori, di esercenti e broadcaster, con l’ambizione di aprire spazi produttivi e espressivi e ottenere la riforma globale del settore. E segue alle presentazioni di opere firmate IndiCinema a OstiaFilmFest, CinemaSommerso e in sale storiche di diverse città, da Milano a Napoli, da Marsala a Viterbo.

IndiVisioni si tiene al Cinelab Groupama, sala di cento posti, sede del ciclo «L’altra metà dell’Isola». Il costo del biglietto d’ingresso (per le due proiezioni giornaliere) è di 5 euro.

Fin qui il pubblico ha visto Tarda estate di Antonio Di Trapani e Marco de Angelis, La velocità della luce di Andrea Papini, Mia di Fulvio Ottaviano.

Domani alle ore 22, fuori programma, sarà proiettato Dancing dreams. Sui passi di Pina Bausch di Anne Linsel e Rainer Hoffmann.

 

Ecco gli altri dieci titoli in cartellone da dopodomani:

  • Pranzo di Natale documentario, film partecipato (giovedì 21 alle 21)
  • Stare fuori di Fabiomassimo Lozzi (giovedì 21 alle 23)
  • Gli occhi più azzurri documentario di Simona. Cappiello e Manolo Turri dall’Orto (venerdì 22 alle 21)
  • Ad ogni costo del Collettivo Amanda Flor (venerdì 22 alle 23)
  • Feed peace documentario di Tiziano Novelli, Silvia Giulietti, Patrizia Fregonese (sabato 23 alle 21)
  • Ainom di Lorenzo Ceva Valle e Mario Garofalo (sabato 23 alle 23)
  • Cargo documentario di Vincenzo Mineo (domenica 24 alle 21)
  • East West East di Gjergj Xhuvani (domenica 24 alle 23)
  • Libero nel nome documentario di Pietro Durante su Libero Grassi (lunedì 25 alle 21)
  • Ristabbanna di Gianni Cardillo e Daniele De Plano (lunedì alle 23)

Google+
© Riproduzione Riservata