• Google+
  • Commenta
24 giugno 2012

TERAMO verso un Mondo nuovo: Interamnia World Cup

“Verso un mondo nuovo”  è lo slogan che introduce le celebrazioni per il quarantennale della Interamnia World Cup: manifestazione sportiva internazionale per club, che assume a tutti gli effetti il ruolo di coppa del mondo giovanile di pallamano under 21, avviando così una serie di scambi sportivi e culturali con organizzazioni straniere. L’evento è svolto nella Città di Teramo e coinvolge tutto l’Abruzzo per creare un meraviglioso scambio culturale.

La partecipazione è riservata a squadre giovanili, maschili e femminili, di club che appartengono a federazioni nazionali aderenti alla Federazione Internazionale Handball e, inoltre, a squadre rappresentative provinciali, regionali e nazionali. Quest’anno per festeggiare i quarant’anni dalla prima edizione della Coppa Interamnia, si ha come obiettivo di cancellare tutti i confini del mondo, a tal fine i club dovranno rappresentare la loro città, più che il paese di provenienza, coinvolgendo anche il proprio Sindaco. Infatti, la manifestazione accoglierà 450 squadre provenienti da 200 città in rappresentanza di 100 nazioni dei 5 continenti.

L’inizio della manifestazione è forse il momento più coinvolgente del torneo: una grande sfilata inaugurale con tutti gli atleti e partecipanti partirà da Corso San Giorgio, il corso principale di Teramo, per poi spostarsi verso Piazza Martiri della Libertà. Dal 2005, all’evento è associata la manifestazione Teramo Città aperta al Mondo, che prende lo spunto da un riconoscimento, che l’UNICEF ha attribuito alla città nel 1989 per merito della Coppa Interamnia. Dove è profondo il significato di solidarietà e fratellanza, lo si può considerare anche il sogno di una città che negli anni ha saputo ritagliarsi uno spazio speciale nel panorama mondiale della pace fra i popoli.

“Yes We Teramo”: è il brand sotto il quale sono raccolte tutte le iniziative socio-culturali legate alla Interamnia World Cup. Il progetto nasce dall’esigenza di affiancare al consueto programma del torneo di pallamano un vero e proprio percorso di intrattenimento che, da un lato venga incontro alle esigenze degli atleti stranieri e che, dall’altro, costituisce un’attrattiva per i cittadini  della provincia e degli ospiti. Gli artisti provenienti da tutto il mondo sono protagonisti di originali performance nei luoghi più caratteristici.

Teramo è un capoluogo della regione Abruzzo, incorniciata nello scenario del Gran Sasso e i Monti della Laga, che snoda sullo sfondo della città una formidabile corona di cime e pareti. A non più di trenta chilometri dal mare, con cinquanta chilometri di splendidi arenali di sabbia fine e dorata, acque non inquinate, e dalla montagna con i picchi innevati, tra i più suggestivi dell’Appennino Centrale. Peraltro, Teramo è una città ricca di storia, di natura e di una vivace vita culturale.

Il  territorio darà il suo sostegno dando la possibilità di ospitare i giovani atleti in condizioni eccezionali, tra mare e montagna, nella suggestiva cornice di un’estate italiana. Le città, insieme ai rispettivi sindaci, saranno pertanto, i veri protagonisti, insieme ai gruppi, dal 4 al 10 Luglio 2012.

Google+
© Riproduzione Riservata