• Google+
  • Commenta
19 luglio 2012

Atenei “fuorilegge” in Francia: fanno lievitare i costi di iscrizione

Secondo il rapporto annuale del sindacato degli studenti francesi denominato Unef (Union National des Étudiants de France), 30 atenei aumentano illegalmente i costi di iscrizione a svantaggio dei propri studenti. I costi aggiuntivi che superano i limiti massimi stabiliti dalla legge secondo il diritto allo studio vengono giustificati come spese per l’utilizzo di biblioteche, aule di informatica ed altri servizi offerti dagli atenei.

Nella classifica stilata dall’Unef al primo posto degli atenei “fuorilegge” si piazza l’università di Grenoble II: presso l’Istituto di Economia Aziendale il

Google+
© Riproduzione Riservata