• Google+
  • Commenta
24 luglio 2012

Basilicata regina dell’italiano e della matematica!

Complimenti alla regione Basilicata! Una regione spesso dimenticata, a volte non presa in considerazione nelle grandi manovre economiche, destinata per varie ragioni a non essere una delle regioni protagoniste dello sviluppo italiano.

Basilicata - Matematica

Basilicata – Matematica

Eppure il direttore dell’Ufficio scolastico regionale, Franco Inglese, ha affermato che: “Il rapporto Invalsi sul sistema nazionale di valutazione della scuola italiana conferma, anche per l’anno scolastico 2011-2012, il notevole successo della scuola lucana per gli apprendimenti nella lingua italiana e nella matematica”.

Perché allora troppo spesso molti ragazzi e ragazze fanno fatica a emergere da questa regione, anzi: da questa così bella regione? Perché è tristemente ricominciato quel fenomeno che pensavamo fosse solo un ricordo, ossia andare al nord per trovare lavoro?

La risposta è semplice: crisi mondiale, crisi europea, crisi nazionale, crisi regionale. Il tutto affiancato da un qualcosa che probabilmente c’è sempre stato (in altre forme) e ci sarà sempre in futuro (in altre diverse forme): la mafia, la corruzione, alcune manovre economiche che noi comuni mortali non sappiamo.

Franco Inglese ha sottolineato che: “Le scuole primarie della Basilicata hanno ottenuto punteggi superiori alla media nazionale”. Sarebbe bello che le parole si potessero tramutare in fatti: sarebbe bello se per tale merito degli studenti lucani si costruissero nuove scuole, si assumessero nuovi docenti, si ristrutturassero gli edifici scolastici fatiscienti. Ma non sarà così. Il motivo? I soldi non ci sono.

Google+
© Riproduzione Riservata