• Google+
  • Commenta
5 luglio 2012

Convenzione tra Sant’Anna di Pisa e fondazione Don Carlo Gnocchi

La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e la Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus sono lieti di invitare la stampa a partecipare alla cerimonia di firma di una CONVENZIONE DI COOPERAZIONE SCIENTIFICA per sviluppare in maniera congiunta progetti tesi a migliorare il benessere del bambino, dell’adulto e dell’anziano, con particolare riferimento ai dispositivi e alle applicazioni sviluppate presso l’Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant’Anna e negli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) di Milano e di Firenze della Fondazione Don Gnocchi.

L’intesa verrà sottoscritta VENERDI’ 6 LUGLIO 2012, alle ore 12.15, nella sede del Centro di Riabilitazione – Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS “Don Carlo Gnocchi” di Firenze (via Di Scandicci, località Torregalli), da Maria Chiara Carrozza, Rettore della Scuola Superiore Sant’Anna, e da Monsignor Angelo Bazzari, Presidente della Fondazione Don Carlo Gnocchi, durante un incontro nell’ambito del Progetto Europeo “Cyberlegs”, coordinato da Maria Chiara Carrozza e portato avanti all’interno del Settimo Programma Quadro dell’Unione Europea con lo scopo di realizzare, nell’ambito di una pluralità di obiettivi scientifici, un nuovo dispositivo ortesico-protesico robotico per la riabilitazione e l’assistenza motoria degli amputati transfemorali.

In particolare, la convenzione tra la Scuola Superiore Sant’Anna e la Fondazione Don Gnocchi prevede lo sviluppo di un ampio progetto di collaborazione scientifica e tecnologica nei settori della biorobotica, della neuro-robotica, della robotica per la riabilitazione motoria e sensoriale e della biomeccanica e nell’ambito della formazione.

La presenza dei colleghi giornalisti sarà particolarmente gradita.

Google+
© Riproduzione Riservata