• Google+
  • Commenta
23 luglio 2012

Il tipo intellettuale: il nuovo seduttore da spiaggia

Quest’anno niente addominali scolpiti e muscoli in vista. In spiaggia non è  più il palestrato d attirare l’attenzione delle donne. Molto meglio il tipo intellettuale: si distingue dalla massa e, libro alla mano, incuriosisce il gentil sesso.

Nell’immaginario collettivo appare come un uomo pratico, aperto alle novità, un uomo capace di evolvere, cambiare e sperimentare. Un grande contrasto con le spiagge sempre più brulicanti di costumi succinti, pelle nuda e olio abbronzante. Il potere seduttivo torna in mano all’uomo vero, l’uomo in cui la sostanza vince sull’apparenza.

A confermare questa nuova tendenza estiva è un sondaggio condotto da Tappeto Volante, una società specializzata nella creazione e organizzazione di eventi artistici e culturali, realizzato su un campione di 2600 donne tra i 25 e i 60 anni.

Nonostante il fisico statuario continui a fare colpo su quasi la metà delle donne (48%), il 52% presta maggiore attenzione alle attività che gli uomini scelgono di fare in spiaggia, sotto l’ombrellone, come specchio delle tendenze caratteriali e delle inclinazioni personali.

Per il 63% delle donne intervistate, un uomo che legge un libro in spiaggia è sinonimo di ricchezza e apertura mentale, sensibilità e senso pratico.  Una grande rivincita in confronto agli iTech addicted, che piacciono solo al 10% delle donne.

Basta quindi con le vanità, il narcisismo. Basta con i muscoli in mostra, gli addominali scolpiti. Basta con l’ostentazione. La sostanza torna a vincere sull’apparenza, e la frivolezza lascia il posto all’interesse in una nuova moda dell’estate all’insegna della cultura.

Immagine tratta dal sito: http://www.excaliblog.it

Google+
© Riproduzione Riservata