• Google+
  • Commenta
10 luglio 2012

UniversItaly: la più ampia risorsa informativa del sistema universitario

UniversItaly, il nuovo portale dell’Università Italiana. Mercoledì 11 luglio alle ore 12, presso la Sala delle Comunicazioni del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il ministro Francesco Profumo ha presentato il nuovo progetto dedicato all’Università nel nostro Paese. Il portale rappresenterà la più ampia risorsa informativa di tutto il sistema universitario italiano al quale potranno attingere tutti gli interessati, compresi studenti italiani e stranieri. «Con questa iniziativa – ha spiegato il ministro – partirà un effetto di emulazione, di confronto benefico per il nostro Paese con l’obiettivo di mettere al centro lo studente».

UniversItalysi ripropone di fornire e semplificare la conoscenza, la scelta e l’accesso al nostro sistema universitario attraverso l’ausilio di un moderno sistema di navigazione, con il contributo dei più diffusi social network e di tutti gli strumenti comparativi dell’offerta universitaria aggiornata dagli stessi atenei. Il portale, previsto all’interno del ddl Decreto Semplificazioni, sarà una guida anche per gli studenti maturandi che necessitano di informazioni e chiarimenti in merito alla scelta della facoltà, dell’ateneo o semplicemente delle preiscrizioni.

Riguardo proprio alle preiscrizioni, bisogna aggiungere che tramite proprio Universitaly gli studenti uscenti dai liceo, a partire dal prossimo ottobre, potranno indicare quale percorso post maturità intendono intraprendere per l’anno accademico 2013-2014. Inoltre a partire dal 12 luglio i studenti italiani e stranieri potranno iscriversi al test di medicina per i corsi che si tengono in lingua inglese. Gli aspiranti medici potranno scegliere l’ateneo presso cui intendono frequentare il corso e la sede presso cui possono sostenere il test, sia in Italia sia in Argentina, Brasile, Cina, Germania, Gran Bretagna, India, Polonia e Stati Uniti.

 UniversItaly è un progetto realizzato con la collaborazione della Crui – Conferenza dei Rettori delle Università Italiane , del Cineca – Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico e di tutti gli atenei italiani.

Google+
© Riproduzione Riservata