• Google+
  • Commenta
7 agosto 2012

Autostrade eco-smart con CIGS

In questi giorni di esodo estivo, le tratte autostradali dell’intero Bel Paese sono uno dei luoghi più affollati del fine settimana. Chilometri di code, rallentamenti, lavori e traffico intenso fanno da scenario ai viaggi dei vacanzieri nostrani e stranieri.

Altro protagonista indiscusso dei suddetti ingorghi d’estate, è indubbiamente il sol leone, che con la sua implacabile calura rende la vita difficile a tutti quelli che in attesa di uscire al casello giusto, percorrono l’asfalto rovente alla velocità di una carriola spinta da un bradipo.

Ebbene, se, come sappiamo, non si possono eliminare in un battibaleno le temibili file a quattro corsie, qualcuno ha ideato un sistema che permetta, almeno, di sfruttare in modo ecologico e davvero innovativo proprio la rete di autostrada che si estende dal Brennero fino a Trapani: pannelli solari fotovoltaici da stendere sulle barriere di divisione delle carreggiate (i cosiddetti new jersey).

I pannelli di ultima generazione nascono dalla mente del marchigiano Luciano Paoletti, che ha pensato innanzitutto a creare un sistema di fotovoltaico basato sulla praticità ed economicità: ed in effetti, i pannelli che Paoletti propone di applicare lungo la rete autostradale, modellati sul sistema CIGS (acronimo inglese che indica le iniziali dei materiali di cui sono composti), non necessitano di innesto con supporti metallici (come quelli tradizionali che si vedono, di norma, posizionati all’interno di campi), e soprattutto hanno struttura modulare, il che significa che garantiscono produzione di energia per singoli blocchi e, dunque, nessun problema di erogazione energetica in caso di interruzione nella loro stesura.

Caratteristiche, queste, a cui deve aggiungersi quella più evidente, ossia lo spessore di pochi millimetri di ogni pannello, ottenuto grazie alla combinazione di Rame, Indio, Gallio e Selenio. I lati positivi di pannelli così architettati, come dichiarato dallo stesso Paoletti al Corriere, sono numerosi: «Con i pannelli solari fin qui utilizzati, in silicio mono o policristallino sorretti da una struttura in vetro, c’erano problemi di sicurezza nel caso di incidente. Ma con la nuova generazione di fotovoltaico con le cellule a film sottile Cigs tutto cambia».

Già, peraltro, la società che gestisce la A22, meglio conosciuta come Autostrada del Brennero, aveva installato, nel 2011, circa un chilometro di barriere fonoassorbenti dotate di pannelli ad energia solare, nel tratto compreso tra i caselli di Rovereto e Trento, col risultato di utilizzare l’energia accumulata per rifornire il comune di Isera, adiacente all’autostrada.

Con i pannelli CIGS distesi lungo i 6 mila km di autostrade, sempre secondo Paoletti, sarebbe possibile alimentare non solo tutti gli impianti di segnalazione disposti lungo la rete, ma si potrebbe arrivare ad implementare la loro integrazione con il sistema GPS dei navigatori nelle auto, per inviare notifiche sulla presenza di code in singoli tratti, sfruttando il ponte radio delle centrali di controllo stradale già presenti (un concetto simile a quello delle onde convogliate, di cui abbiamo parlato qui).

Insomma, vacanzieri del domani, sappiate che mentre sarete in coda, pregustando la polenta nella baita che vi aspetta, o il bagno refrigerante nella caletta che raggiungerete alla fine del viaggio, gli stessi raggi solari che rosolandovi vi faranno alzare l’aria condizionata a livelli polari, potrebbero alimentare milioni di kilowattora per rendere più sicura l’autostrada su cui viaggerete, e mentre il vostro SUV o la vostra utilitaria emetteranno tonnellate di CO2, grazie a sottili e iperavanzati film di pannelli solari stesi a pochi metri da voi, altrettante tonnellate di anidride carbonica potranno essere invece risparmiate, per una strada, un viaggio e una vacanza più puliti e sostenibili.

Fonte foto: www.zeitnews.org

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy