• Google+
  • Commenta
28 agosto 2012

Da Allen a Stallone, un ossimoro cinematografico made in U.S.A.

Woody Allen e Sylvester Stallone sono due attori e registi molto conosciuti in patria e, soprattutto, nel resto del mondo. Hanno riscritto i canoni della cinematografia moderna ed hanno ottenuto, con i loro film, spesso importanti riconoscimenti dalla critica.

Tuttavia, è difficile immaginare due personalità tanto diverse tra loro.

In questo appunto ho cercato di spiegare quali sono i tratti distintivi del lavoro dell’uno e dell’altro, quale la loro storia personale e come possano essere entrambi apprezzati ed amati da pubblici talvolta anche eterogenei che ne hanno decretato la grande fortuna artistica.

Dopotutto, il cinema americano ci ha già abituati a questo genere di “convivenze”: già negli anni Cinquanta potevano coesistere il mito di John Wayne sceriffo grintoso d’America e quello dell’omosessuale Truman Capote, giornalista grassoccio, raffinato ed elegante che di quella stessa società era il censore.

stallone_allen

 

Google+
© Riproduzione Riservata