• Google+
  • Commenta
31 agosto 2012

Isole Tremiti travolte dalla “corsa all’oro nero”

Il Ministro dell’ Ambiente Corrado Clini, ha ufficializzato la ricerca petrolifera a largo delle isole tremiti. Ironia della sorte, proprio alla vigilia di ferragosto, una quindicina di giorni fa, il via libera del Governo Monti alla compagnia irlandese Petrolceltic di perforare il fondale marino per la ricerca del petrolio.

Trivelle alle Tremiti? Il Ministro Clini avrebbe parlato di sole “prospezioni”. In merito alle critiche sollevate dalla Regione Puglia , leggiamo in un’intervista all’ansa la risposta del Governo:  ‘Abbiamo applicato la legge vigente e l’ok non e’ alla coltivazione di idrocarburi in Adriatico ma alle prospezioni con tecnica air-gun per capire cosa c’e’ nel sottosuolo”.

Le richieste di carotaggi in zone protette, in parchi nazionali, in ambienti naturali incontaminati, aumentano e continuano ad indignare l’opinione pubblica. Così come l’Unione degli Studenti e l’associazione ambientalista Legambiente, e la Regione Puglia, che annuncia una dura opposizione.

“Apprendo oggi da comunicazione ufficiale che alla vigilia di ferragosto il Ministro dell’Ambiente ha autorizzato le prospezioni richieste da Petroceltic nei pressi delle isole Tremiti. Riteniamo che si tratti di una offesa alla dignità della nostra Regione e degli altri enti locali che si erano espressi negativamente rispetto alla prospettiva di vedere il nostro mare violentato dalla corsa all’oro nero” -replica Lorenzo Nicastro- assessore regionale all’Ambiente. “La popolazione pugliese ha già dato parere negativo a tale iniziativa. Anche con manifestazioni e con la consapevolezza che vuole continuare a investire nel turismo e nella sostenibilità”.

“La nostra regione, la cui economia è fortemente legata al mare, al turismo ed ai prodotti enogastronomici, – continua Nicastro- subisce oggi una minaccia che speravamo scongiurata: nonostante il corale “no” gridato a gran voce lo scorso 21 gennaio a Monopoli da istituzioni e cittadini pugliesi, il rischio di un embargo sulle nostre coste ad opera delle multinazionali del petrolio prende sempre più corpo” […] “Ci sono numerose altre richieste di prospezioni geosismiche che giacciono in attesa di essere autorizzate dal Ministero. Se fino ad ora nutrivamo qualche speranza di ravvedimento nelle scelte di politica energetica nazionale che servisse a scongiurare la corsa al petrolio nel basso Adriatico, adesso abbiamo l’amara certezza che anche le altre richieste di prospezione, verosimilmente, saranno autorizzate. In prospettiva si concretizza uno scenario allarmante per il nostro mare e per la vocazione turistica della nostra regione. Invito i pugliesi tutti, oltre che i rappresentanti delle istituzioni e coloro che siedono in parlamento eletti nella nostra regione, ad aiutarci a sostenere questa battaglia”.

Francesco Pagliarulo, coordinatore di Uds Puglia ha così commentato  la decisione:Se fino a febbraio abbiamo gridato a gran voce il nostro dissenso contro le prospezioni geofisiche per la ricerca di petrolio nel Mar Adriatico, oggi, con l’ufficializzazione della concessione alla Petroceltic di poter trivellare nella zona dell’arcipelago delle Tremiti, siamo chiamati come non mai ad opporci a questo progetto nero, nerissimo”.

E’ folleafferma Pagliarulola decisione del ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, di autorizzare le concessioni per un’attività ad alto impatto ambientale e dannosa per la salute delle comunità delle Tremiti. Poco importa che le trivelle siano ad una distanza legale dalla costa, perché sappiamo bene che da queste attività non deriva nessun arricchimento per gli isolani, né tanto meno vantaggi di sorta, ma solo minacce e deturpamento degli habitat, presenti nella zona che, in teoria, dovrebbero essere tutelati a livello nazionale ed europeo”.

 

Fonte Immagini: http://www.regioni-italiane.com/isole_tremiti_fg.htm

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy