• Google+
  • Commenta
30 settembre 2012

Archeologia delle province romane

La Cilicia, in particolar modo la regione Aspera (zona montanara), già dal II secolo a.C. aveva suscitato vive preoccupazioni nella politica estera romana. Da ricordare che proprio la politica di Roma l’aveva favorita bloccando la sfera d’azione di Antioco III di Siria aldilà della catena del Tauro. Per correre ai ripari Roma diede carta bianca con una legge speciale, la lex Gabinia del 67 a.C. , a Pompeo su tutte le coste del Mediterraneo. archeologia delle province romane

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy