• Google+
  • Commenta
20 settembre 2012

Laurea, no grazie

Nell’anno accademico 2011/2012, il Ministero dell’Istruzione ha rilevato dati allarmanti per quanto riguarda il numero d’iscritti alle Università . Infatti, i giovani italiani, usciti dal diploma, tendono a cercare subito un lavoro. Statisticamente parlando, gli immatricolati in Italia nell’anno accademico 2011/2012, risultano essere poco meno del 60 per cento del totale dei diplomati dell’anno precedente. Questo dato è il più basso degli ultimi trent’anni. Nell’anno accademico precedente del 2010/2012, gli immatricolati sono stati il 64, 1 per cento dei diplomati.

I motivi di questo calo, di futuri “dottori“, riguarda il primo luogo la crisi economica che in questi ultimi tempi disturba il nostro paese. Al giorno d’oggi, le famiglie, sono meno disponibili nel sostenere economicamente i figli per i costi universitari ( tasse, alloggi, libri di testo). Un altro aspetto che scoraggia il giovane a prendere una laurea, è la mancanza di prospettive future che il nostro paese offre ai giovani nonostante il titolo di studio e la laurea in mano.

L‘Italia, purtroppo, attualmente risluta essere il paese dove il tasso d’occupazione dei laureati è fra i più bassi d’Europa. Da noi, aumentano quindi i giovani che fino a tarda età non riescono a gestirsi autonomamente e vivono a carico dei genitori per lungo tempo. La laurea nel nostro paese non viene vista come un mezzo o una marcia in apiù per ottenere un buon lavoro, bensì come uno strumento per arricchire il proprio bagaglio culturale.

Fonte foto

 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy