• Google+
  • Commenta
11 settembre 2012

Milano riscopre i navigli con il restauro del Ponte delle Gabelle

La copertura dei Navigli di Milano è stato un affronto mai veramente superato dai cittadini, soprattutto da chi non ha mai potuto vedere scorrere le acque per le vie di Milano.

A guadagnarci il traffico cittadino, a perderci, come sempre, la vivibilità, senza dimenticare il totale abbandono di alcune zone, lasciate al degrado e ai vandali. Non si parla di semplici fiumiciattoli con qualche chiusa di legno: sono tutte opere del genio di Leonardo da Vinci, autore molto presente nella città di Milano anche se a volte strapazzato (a esempio il cavallo ‘nascosto’ all’Ippodromo, di cui pochi sono a conoscenza…).

Fortunatamente, grazie anche alla sempre più incombente Expo, il Comune si muove per abbellire e risanare alcuni tratti scoperti dei navigli. Ne è un esempio la Conca dell’Incoronata, all’altezza di Via San Marco, dove il naviglio Martesana riemerge dal cemento di Via Melchiorre Gioia.

Nota come Ponte delle Gabelle, la zona era ormai abbandonata, secca e piena di scritte ed erbe selvatiche. Un vero peccato, perché è un angolo di pace e molto caratteristico (se rimesso a nuovo).

Insieme a Navigli Lombardi, il Comune ha deciso di restaurare, aprendo il cantiere che terminerà i suoi lavori a fine ottobre. I parapetti saranno riverniciati e le opere vinciane saranno messe a lucido e non più abbandonate a se stesse, nell’indifferenza generale.

Per far rivivere il Ponte, saranno pensati anche eventi e attività, con progetti che prevederanno l’utilizzo costante del luogo, restituendo a Milano un suo piccolo angolo caratteristico, firmato Leonardo da Vinci.

 

Fonte foto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy