• Google+
  • Commenta
23 settembre 2012

Nuovo video di Frankenweenie di Tim Burton

E’ stata presentata una nuova featurette, ovvero video di breve durata estratto da un lungometraggio, in cui è stata mostrata parte del nuovo film di animazione in stop-motion di Tim BurtonFrankenweenie, la storia di un ragazzino, Victor, e del suo cane Sparky, riportato nel mondo dei vivi alla maniera di Frankenstein, il celebre romanzo ottocentesco di Mary Shelley.

Frankenweenie

Frankenweenie

Il soggetto è del regista il quale ha riconfermato alla sceneggiatura John August, nome legato a Burton per i film Big Fish (2003), La fabbrica di cioccolato (Charlie and the Chocolate Factory, 2005), La sposa cadavere (Corpse Bride, 2005). Winona Ryder (attrice in Beetlejuice, 1988 e in Edward mani di forbice, 1990) è doppiatrice di Elsa van Helsing, la bambina che abita accanto a Victor, mentre a Catherine O’Hara (attrice in Beetlejuice, 1988 – voce in The Nightmare Before Christmas, 1933) Burton ha affidato la voce della mamma del ragazzino (Susan Frankenstein) e della ragazza strana. I cognomi dei personaggi sono tratti dal mondo delle celebri storie horror, come il romanzo di Shelley e lo scacciavampiri van Helsing.

Quando uscirà nelle sale – Il film, tratto da un cortometraggio dello stesso Burton del 1984, è stato presentato al Fantastic Fest (Austin, Texas). In America sarò proiettato nelle sale il 5 ottobre, in Inghilterra invece il 17. I fans italiani del regista dovranno aspettare il prossimo 17 gennaio.

«Il cane che ho avuto aveva contratto questa malattia chiamata cimurro e non doveva vivere per molto tempo – ha detto Burtonma alla fine ha vissuto a lungo. C’era sempre lo spettro della morte che incombeva su di lui, cosa che da bambino non sempre comprendi, ma crescendo i film di Frankenstein son diventati una sorta di introduzione alla morte. Per questo sembrava così adatta, e abbastanza naturale.».

Frankenweenie è prodotto dalla Walt Disney, seconda esperienza di Burton con una delle case di produzione più famose:

«Ricordo – prosegue il regista – che quando producemmo la versione corta continuavamo a dire ‘questo è troppo bizzarro’ e poi distribuirono Pinocchio e i bambini corsero fuori dai cinema gridando. Disney ha fondato la sua casa basandola su cose che spaventavano e io penso che la gente abbia dimentica questo fattoPer me questo era sano, invece. Non ero mai preoccupato perché si tratta di pupazzetti, per l’amor del cielo.».

Frankenweenie EPK Featurette

Guarda il primo video con i commenti di Tim Burton:

 Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy