• Google+
  • Commenta
14 febbraio 2013

Libri di Testo Scuola: come risparmiare e lista mercatini del libro usato

Libri più venduti nel 2012
Libri di Testo Scuola

Libri di Testo Scuola

Uno dei problemi più rilevanti per le famiglie italiane, che ogni anno devono iscrivere a scuola i propri figli, è quello della spesa concernente i libri di testo scolastici.

La crisi economica che vive l’Italia e il mondo intero ha creato nuove fasce di povertà, che si vanno a sommare a quelle fasce che erano già povere e che ora sono ancora più povere; in questo quadro preoccupante anche il comprare i libri per far studiare i propri figli può diventare un gesto gravoso e difficile per le famiglie.

Anche nella scuola pubblica, studiare costa. Quanto costa?

Secondo le associazioni dei consumatori, considerando sia i libri di testo sia tutte le spese cosiddette “di cancelleria” (zaino, astuccio, diario, quaderni, penne, matite, ecc.), si superano i 1.000 euro per un alunno che frequenta il primo anno di liceo. Una somma notevolmente alta, se si aggiunge il fatto che ogni famiglia a più di un figlio a scuola.

Una delle modalità più semplici per riuscire a risparmiare nell’acquisto dei libri scolastici è il cosiddetto “usato offline”.

In moltissime città italiane, ogni anno vengono allestiti mercatini di testi usati in vista della riapertura delle scuole, basti pensare al famoso mercato del “Lungotevere Oberdan” di Roma, dove ogni anno migliaia di studenti della capitale si riversano e creano lunghe file per comprare i testi e vendere i loro testi di anni passati che ormai non utilizzano più. Ricordiamo che molto diffuda e anche il Bookcrossing.

Quasi tutte le città hanno un loro mercatino: Lista dei mercatini di libri usati

Esiste anche un altra modalità di usato dei libri di testo: l’“usato online”.

Esistono siti internet, di portali, che sono stati creati per la compravendita di libri scolastici usati.

Ricordiamo:

  • comprovendolibri: molto utilizzato dagli studenti in quanto non ha né commissioni né intermediazioni di alcun genere, nel senso che gli studenti possono mettersi direttamente in contatto tra di loro senza alcun filtro. E’ sufficiente inserire una o più parole chiave e, se il libro fosse disponibile, appare la modalità per reperirlo (città dove è presente, dati del venditore, ecc.).
  • vendilibro
  • piazzalibro
  • libridea

Per chi invece non sopporta l’idea di studiare su libri usati o gode di maggiori possibilità economiche ma in ogni caso non vuole rinunciare a risparmiare qualcosa, c’è sempre la possibilità di poter comprare il “nuovo online”, ossia comprare libri di testo scolastici assolutamente nuovi ma allo stesso tempo, servendosi del web, utilizzando degli sconti, il sito Amazon consente di acquistare libri con uno sconto del 15% circa.

Per i più tecnologici ricordiamo poi la possibilità di utilizzare un e-book (libro elettronico), ossia acquistare le versioni elettroniche dei libri di testo. In questi casi ricordiamolo che la stampa del libro è possibile solo ed esclusivamente se tale opzione è stata prevista durante la fase di pubblicazione del libro stesso.

I libri scolastici sono fondamentali per uno studente, ma spesso la spesa per acquistarli è proibitiva o perlomeno difficoltosa per moltissime famiglie italiane; avere delle linee guida che possano consentire di risparmiare qualcosa è sicuramente un fattore positivo e da non sottovalutare.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy