• Google+
  • Commenta
11 aprile 2013

Sciopero Treni: Orari sciopero treni del 12 aprile 2013: disagi in tutte le regioni italiane

Sciopero
Sciopero Treni

Sciopero Treni

Lo sciopero treni del 12 aprile 2013 prevede disagi in tutte le regioni italiane. Nuovi disagi per studenti, lavoratori e cittadini.

L’ondata di scioperi dei mezzi di trasporto pubblico non si arresta e prosegue senza sosta coinvolgendo questa volta il trasporto ferroviario.

Indetto, infatti, dai sindacati (unitariamente) Filt, Fit, Uilt, Ugl e Fast, lo sciopero treni prevede disagi in tutte le regioni italiane che vedrà la sospensione del servizio venerdì 12 aprile per ben nove ore. Prevista l’agitazione edalle ore dalle ore 9:00 alle ore 17:00.

Motivo della protesta e dello sciopero treni – A giustificazione della sospensione del servizio di trasporto ferroviario e dunque dello lo sciopero treni la mancanza  società Ferrovie dello Stato (Gruppo Fs) sui temi caldi legati manutenzione, gestione turni di lavoro degli equipaggi e smantellamento Divisione Cargo e a problematiche annesse all’occupazione dei dipendenti della società.

Personale coinvolto nello sciopero treni – A scioperare, dunque, i dipendenti della società Trenitalia e possibili ripercussioni sui pendolari per eventuali disservizi per adesioni allo sciopero da parte del servizio lombardo TreNord. Rumors avvisano che si potrebbe trattare per quest’ultimo solo di qualche disagio nei tempi di arrivi, partenza e tempi di percorrenza lungo le tratte previste da TreNord.

[adsense]

Orari e modalità dello sciopero treni – Sarà a partire dalle ore 9:00 del mattino che prenderà il via lo sciopero treni delle ferrovie dello stato destinato a protrarsi per nove ore, concludendosi alle ore 17:00 del pomeriggio. Le società di trasporti coinvolte garantiscono però il servizio minimo sulle brevi e medie percorrenze. Garantite invece le lunghe percorrenze. Le ferrovie avvertono, inoltre, come si può leggere dal sito FS che “i treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un’ora dall’inizio dell’agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.”

Città escluse dallo sciopero treni – La Toscana non aderisce allo sciopero sindacale del 12 aprile, come si può appendere dal sito delle ferrovie. Mentre macchinisti, addetti alla biglietteria, controllori e impiegati sciopereranno attivamente per 24 ore a singhiozzo garantendo sicuri disservizi parallelamente ai convogli fermi per nove ore.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy