• Google+
  • Commenta
19 giugno 2013

Tema di Attualità Maturità 2013: traccia, svolgimenti e consigli I prova

Quando escono le materie della seconda prova di Maturità 2016
Tema di Attualità Maturità 2013

Tema di Attualità Maturità 2013

Per oltre mezzo milione di studenti delle scuole superiori è finalmente arrivato il giorno della tanto temuta prima prova dell’esame di maturità. 

Archiviata la notte prima degli esami, è tempo di affrontare la prima grande sfida della maturità 2013.

Tutti gli studenti sono chiusi nelle scuole per sostenere le prove della maturità 2013. Oggi è la volta della prima prova d’esame della maturità 2013. Stiamo parlando della tema di attualità 2013.

Avete scelto la tipologia C ovvero il tema di attualità: ecco dei suggerimenti utili per affrontare e redigere il tema di attualità maturità 2013.

Quest’anno le tracce del tema di attualità sono le seguenti:

“La vita non è solo competizione. La vita non é solo lotta di competizione ma anche trionfo di cooperazione e creatività.”

Tema di Attualità Maturità 2013: traccia e svolgimento della prima prova d’esame di stato

La prima prova dell’esame di maturità prevede la stesura del classico tema d’italiano e si sviluppa in quattro tipologie: analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema di storia e tema di attualità.

Ci occuperemo del tema di attualità con i consigli del prof. su come affrontare al meglio la prima prova dell’esame di maturità 2013 e dunque il tema di attualità 2013.

Il tema di attualità ha il vantaggio di essere una forma di scrittura prettamente “scolastica” capace di mostrare il senso critico e le competenze linguistiche dello studente.

Ma vediamo, grazie ai consigli del prof., come affrontare la stesura di un tema di attualità.

Professoressa Pisapia, cosa bisogna fare dopo aver scelto di svolgere il tema di attualità 2013?

Per prima cosa bisogna analizzare con attenzione la traccia del tema di attualità perchè permette di comprendere non solo di che cosa scrivere ma anche come scriverlo. Fondamentale è prestare attenzione alle parole chiave contenute nella traccia e scegliere il taglio da dare alla trattazione.

Come procedere, poi, dopo questa fase? ” Bisogna organizzare le idee e le informazioni creando una sorta di “scaletta”, ricordando di organizzare il tema di attualità seguendo le tre parti fondamentali di un testo: l’introduzione, lo svolgimento e la conclusione.”

Una volta sviluppata la traccia del tema di attualità, cosa consiglia di fare? “E’ assolutamente necessario lasciarsi il tempo per un’attenta revisione dell’elaborato, tenendo conto della coerenza dell’argomento rispetto alla traccia, della completezza dei concetti esposti e soprattutto del corretto utilizzo della punteggiatura e delle regole grammaticali”.

Queste le regole e i consigli del prof. sul tema di attualità maturità 2013, non resta che seguirle al meglio per evitare di scrivere elaborati che non rispondano perfettamente alla traccia.

Google+
© Riproduzione Riservata