• Google+
  • Commenta
17 giugno 2013

Come si svolge l’esame di terza media, le prove e consigli per fare un esame

Come si svolge l'esame di terza media
Come si svolge l'esame di terza media

Come si svolge l’esame di terza media

Negli ultimi anni l’esame di terza media ha subito delle modifiche, che vanno dalle prove da affrontare al metodo di esprimere il voto finale

Cerchiamo di capire cosa è cambiato e in cosa consiste l’esame terza media oggi.

Partiamo innanzitutoo dalle prove dell’esame di terza media.

Quali sono e come si svolgono le prove che gli studenti dovranno sostenere Le prove agli esami di 3° media sono in totale 5 divise nel seguente modo:

  • prova d’italiano
  • prova di matematica
  • prova di lingua straniera
  • prova nazionale invalsi
  • colloquio finale

Diverse le caratteristiche di ognuna delle prove, come sono diversi i suggerimenti per superarle al meglio, andiamo ad analizzare più precisamente ognuna delle prove.

  • Come si svolge la prova di Italiano dell’esame terza mediale tracce saranno diverse per ogni istituto, saranno create per l’occasione dal corpo docente e poi estratte da uno dei ragazzi. Per poter completare l’elaborato si avranno a disposizione quattro ore e si potrà consultare un vocabolario italiano. Ci saranno tre tipologie di tracce tra cui scegliere. Andiamo a vedere di cosa si tratta:
    • Pagina di Diario, Lettera o Testo Espressivo: questa è la tipologia di traccia che permette maggiormente di improntare un elaborato personale ed introspettivo. Questa tipologia di traccia è l’ideale per coloro che vogliono esprimere le loro emozioni e sensazioni all’interno dell’esame 3° media Solitamente l’argomento scelto è legato all’adolescenza, al mondo giovanile, alla scuola o alle amicizie.
    • Traccia Argomentativa: la meno personale delle tipologie di tracce della prova d’italiano dell’esame di 3° media. Solitamente accanto al titolo di questa traccia è presente una scaletta per agevolare gli studenti nella creazione dell’elaborato. Gli argomenti trattati di solito sono legate all’attualità o alle problematiche che sono state studiate durante l’anno accademico
    • Tema: questa è la tipologia di tracce più imprevedibile, l’argomento da trattare può variare dal commento di un libro letto all’esposizione di una esperienza legata all’anno scolastico.
  • Come si svolge la prova di Matematica dell’esame di 3° media: questa prova è caratterizzata dalla presenza di vari argomenti e varie prove da superare. Solitamente si devono risolvere due equazioni, due problemi di geometria e un problema di matematica. Probabilmente gli argomenti saranno Geometria solida, scienze (o tecnologia), Algebra o Geometria analitica. È possibile utilizzare la calcolatrice per facilitare i calcoli.
  • Come si svolge la prova dell’esame di 3° media: anche in questo caso le tracce variano da istituto ad istituto, e anche la lingua può variare a seconda dell’indirizzo specifico che un determinato istituto ha. Solitamente si tratta di rispondere a delle domande che riguardano la comprensione di un testo in lingua straniera.
  • Come si svolge la prova Nazionale Invalsi dell’esame di 3° media: questa prova è caratterizzata da domande a risposta aperta e domande a risposta chiusa. È una prova nazionale, quindi avverrà in contemporanea in tutta Italia. Ogni studente avrà a disposizione due ore e mezza per completare l’elaborato. Il punteggio che verrà assegnato ad ogni risposta esatta è di 1 o 2 punti. Non si potrà consultare né vocabolario né calcolatrice, nono si potrà chiedere aiuto agli insegnanti.
  • Prova orale dell’esame di 3° media: si tratta di un colloquio che ogni studente dovrà affrontare. Il colloquio sarà multidisciplinare e si incentrerà sopratutto sugli argomenti trattati durante l’anno scolastico e sugli argomenti trattate sulla tesina che ognuno degli studenti dovrà presentare.
  • Leggi e Scarica da qui le tesine più comuni e scopri come prepararle
  • Leggi e scarica da qui le tesine, i collegamenti e le mappe concettuali.

Come detto in precedenza la valutazione dell’esame di 3° media sarà espressa in 10/decimi e calcolata attraverso una media matematica. A causa di ciò è molto difficile raggiungere il massimo dei voti alla fine dell’esame terza media, infatti, secondo le statistiche dell’esame di terza media 2011/2012.

  • Ha passato la prova il 99,6% degli ammessi.
  • Il voto medio dei promossi è stato 7,4 su 10
  • Hanno preso un voto pari a “dieci” o “dieci e lode” solo il 6 % dei promossi, di cui la maggior parte sono ragazze.
  • I voti più alti sono stati presi in Umbria, Puglia e Calabria.

Per poter fare il massimo durante le prove dell’esame terza media basta prepararsi in maniera adeguata e seguire questi utili consigli. Per avere anche il parere di un esperto, potete consultare i consigli di uno dei professori che troverete ”dall’altra parte della barricata” durante l’esame di 3° media.

Vincenzo Gatta

Google+
© Riproduzione Riservata