• Google+
  • Commenta
12 settembre 2013

Fenomeno Giampietro. Infrange ogni record: Sydney Giampietro la promessa del getto del peso

Sydney Giampietro

Infrange ogni record: Sydney Giampietro la promessa del getto del peso. “Non ha mai perso” dice Sydney Giampietro.

Sydney Giampietro

Sydney Giampietro

Sydney Giampietro: Atleta della società sportiva Metanopoli di San Donato Milanese (MI), classe 1999, ha cominciato ad affacciarsi alla disciplina del getto del peso solamente due anni e mezzo fa, senza però mai scendere dal primo gradino del podio nelle competizioni a cui ha preso parte.

Agli albori a Sydney Giampietro è stata la sua insegnante di educazione fisica a spronarla e farla avvicinare al mondo dell’atletica leggera.

“Ho provato inizialmente – racconta Sydney – a misurarmi con il lancio del giavellotto prima di passare al getto del peso”, attività a lei più congegnale dove può sfruttare la sua fisicità statuaria e l’esplosività che natura le ha donato. Non a caso, nella prima stagione disputata Sydney Giampietro, ha conseguito la migliore prestazione stagionale italiana mentre nella successiva, in data 31 marzo 2012, ha infranto ogni primato nella categoria “Ragazze” (12 – 13 anni): con 2 kg è stata coperta la distanza di 16,59 metri. Record italiano, tutt’ora imbattuto.

E la stagione attuale, in cui è avanzata alla classe delle “Cadette”, non è da meno, perché ha infranto un altro primato italiano di categoria, scagliando un peso da 3 kg a 14,74 metri sul campo di Fidenza. L’ennesima prestazione che incorona Sydney Giampietro, a tutti gli effetti, promessa della pedana giovanile, anche in vista delle Olimpiadi di Tokyo del 2020.

Proprio da pochissimo – giusto qualche mese – Sydney Giampietro ha anche intrapreso il lancio del disco. Cambia la disciplina Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera nda), ma non i risultati: prestazione da 32,94 metri e corona di alloro. “Con pochi allenamenti nel disco ha già raggiunto un livello importante – chiosa il suo allenatore, Luigi Cochetti – E, sebbene sia necessario mantenere una certa prudenza, non è facile trovare in Italia un’atleta dotata di tali capacità”. Per coltivare il suo talento e trasformarlo dunque in carriera c’è tutta una trafila di doveri cui Sydney Giampietro deve onorare, fatti sul campo di allenamento, dove 2/3 volte alla settimana si sottopone a intense sedute. L’asso femminile del getto del peso, infatti, ce la mette tutta e, a vederla, sembra proprio convinta in quello che fa. I trionfi, poi, vengono da sé.

Maurizio Zanoni

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy