• Google+
  • Commenta
24 ottobre 2013

Kate Middleton News. William, Kate Middleton e il battesimo del Royal Baby George

William e Kate Middleton sono la coppia più amata d’Inghilterra, nonostante sia passato tanto tempo dai primi istanti della relazione al fidanzamento ufficiale fino al matrimonio e all’ultimo lieto evento, la nascita del primo figlio di William e Kate Middleton il principe George Alexander Louis.

kate Middleton

kate Middleton

Fin dal fidanzamento ai tempi dell’università di William e Kate Middleton, i due neo genitori, non hanno mai badato molto all’etichetta reale proseguendo per la propria strada, infatti la cerimonia del battesimo reale è stata in stile “low profile”.

Basso profilo di Williame Kate Middleton: Come annunciato durante i preparativi, la cerimonia del battesimo del Royal baby è stato in puro stile William e Kate Middleton. E cioè nessuna esagerazione ma tutto all’insegna dell’assoluto riserbo. Una cerimonia all’insegna della sobrietà e della rottura di alcune tradizioni.

E’ stato un grande giorno per George William e Kate Middleton. Il principe, terzo in linea di successione al trono britannico, nato il 22 luglio scorso a Londra.  Il piccolo principe è stato battezzato ​​nella Chapel Royal di St. Jame’s Palace, la funzione officiata dall’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, è durata 45 minuti, in forma strettamente privata, alla presenza di sole 22 persone.

Il Battesimo di George

Il Battesimo di George

Insomma questa cerimonia con William e Kate Middleton è stata una rottura dagli schemi tradizionali a partire dal luogo:  la cappella di St. James Palace, e non Buckingham Palace. La cappella è di piccole dimensioni, capace di ospitare poche decine di persone, un po insolita per battezzare il futuro re, ma c’è da dire che ha un legame particolare con entrambi i genitori:  è stata il luogo dove Kate Middleton è stata cresimata, prima del matrimonio; ed è soprattutto il luogo dove riposò la salma della principessa Diana nei giorni precedenti il funerale, e dove l’intera Famiglia Reale si raccolse, poche ore prima dell’estremo addio, un evento che poi fu poi seguito in mondovisione da milioni di spettatori.

La cappella di St. James Palace, inoltre, finora aveva ospitato un solo battesimo reale, quello della principessa Beatrice nel 1988. Ancora, dal punto di vista storico è molto importante, poiché è sepolto il cuore della regina Mary e qui il re Carlo I passò la sua ultima notte in preghiera prima di essere giustiziato.

Le foto della cerimonia di William, Kate Middleton e George sono state affidate ad un fotografo Jason Bell, uno dei più amati dalle star di Hollywood. «Sono onorato – ha detto – che il Duca e la Duchessa di Cambridge mi abbiano chiesto di fotografare il battesimo del loro figlio. Per me è un privilegio poter registrare un tale momento storico». Avrà l’onore di scattare la foto più attesa, destinata a diventare una pietra miliare nella storia britannica, quella che vedrà raccolti quattro generazioni della Famiglia Reale: la capostipite, la regina Elisabetta II, e tre possibili futuri monarchi, Carlo, William e George. Una combinazione rarissima. L’ultima volta si verificò al battesimo di Edoardo VIII nel 1894, a cui riuscì a partecipare anche la bisnonna, la regina Vittoria.

Cerimonia Battesimo Royal Baby

Cerimonia Battesimo Royal Baby

La cerimonia di William, Kate Middleton e George inizia puntualissima: il battesimo reale è iniziato puntualissimo alle 15:00 locali e durato 45 minuti circa. I primi ad arrivare a St. James sono stati la Regina e il principe Filippo. Ad accoglierli, il piccolo di tre mesi in braccio a papà William e accanto mamma Kate Middleton, sorridente. George ha ricevuto l’acqua del fiume Giordano, acqua benedetta dove fu battezzato Nostro Signorespruzzata tre volte sulla sua testa, intorno alle 15.30.

Successivamente, sono stati letti dagli zii, Pippa Middleton e Harry d’Inghilterra, brani tratti dai Vangeli di Luca e Giovanni. La cerimonia è animata dal coro di Sua Maestà, che ha intonato anche un inno che fu composto ad hoc per il battesimo di William d’Inghilterra il 4 agosto 1982; che fu battezzato accanto a una sfilza di padrini e madrine esclusivamente Royal.

William Kate e George

William Kate e George

Gli invitati al battesimo del Royal Baby con William e Kate Middleton: Snobbati cugini e zii, alla cerimonia hanno partecipato solo cinque membri della Famiglia Reale: oltre alla regina Elisabetta II e al principe di Edimburgo, il principe Carlo e sua moglie, la duchessa di Cornovaglia e il principe Harry ( da solo senza consorte).  E i sette padrini che per la prima volta sono stati scelti tra amici della coppia, senza rispettare la tradizione reale. In particolare saranno due compagni di scuola e università dei duchi di Cambridge, Emilia Jardine-Paterson che con Kate Middleton ha frequentato il Marlborough College e Oliver Baker che ha frequentato l’università di St. Andrews con il duca di Cambridge. Unica eccezione, Zara Phillips, cugina di William e quindi membro della famiglia reale.

Gli abiti e la torta riciclata: Kate Middleton in un abito color cipria di Alexander McQueen e con un cappello di Jane Taylor. Perfetto anche il look di papà William che indossava un completo scuro con cravatta celeste. Per il Royal baby George un prezioso abitino di pizzo e satin, confezionata da Angela Kelly, la sarta della bisnonna paterna; replica dello storico “Christening gown” realizzato nel 1841 per la primogenita della regina Vittoria e da allora utilizzato per una trentina di battesimi reali, compreso quelli di Elisabetta, Carlo e dello stesso William. Il bianco e’ stato il colore preferito tra le signore: in bianco Camilla, moglie del nonno principe Carlo e Pippa, sorella minore di Kate.

La regina Elisabetta ha sfoggiato invece per l’occasione un tailleur celeste, dello stesso colore anche il cappellino, e tutto nel suo rigorosissimo e inconfondibile stile. Ha scelto il blu, invece, per questa giornata storica, la nonna materna Carole Middleton. Per quanto riguarda la torta, si tratterrà  del dolce delle nozze di William e Kate, celebrate il 29 aprile 2011. Pochi mesi dopo il matrimonio la coppia aveva rivelato di aver messo da parte l’ultimo degli otto piani della torta: una fruitcake, cioè una sorta di plumcake con frutta secca e candita, ricoperto di glassa. La tradizione vuole, infatti, che l’ultimo piano della torta venga conservato proprio per la festa del battesimo del primo nato.  La cake designer Fiona Cairn, ha precisato che sebbene siano passati due anni e mezzo dal matrimonio, il dessert, se opportunamente conservato, sarà ancora ottimo. Bisognerà solo rinfrescare la decorazione.

Dopo la cerimonia del battesimo di George con William e Kate Middleton, come da tradizione, i festeggiamenti sono proseguiti con un “tea party” a Clarence House, casa dei nonni Carlo e Camilla.

Guarda il video del Battesimo con William Kate Middleton e George

Google+
© Riproduzione Riservata