• Google+
  • Commenta
29 novembre 2013

Sciopero 9 Dicembre 2013: sciopero nazionale dei Forconi contro la politica

Il 9 Dicembre è stato indetto il primo sciopero nazionale contro la politica dal Movimento dei Forconi. Andiamo a capire che cos’è il Movimento dei Forconi e le loro motivazioni sull’indizione dello sciopero del 9 dicembre.

Sciopero

Sciopero

Il Movimento dei Forconi è un gruppo di aggregazione nato alla fine del 2011 in Sicilia per protestare essenzialmente contro la politica che non ascolta e non dà voce alla gente comune.

La prima manifestazione del Movimento dei Forconi non è molto datata, risale all’inizio del 2012 in Sicilia, i Forconi guidano una vera e propria rivolta di disoccupati e di gente che aveva perso il lavoro  con l’obiettivo di paralizzare l’ isola della Sicilia.

Da quella manifestazione il movimento dei Forconi ha iniziato ad espandersi un po’ per tutta la penisola.

Lo sciopero del 9 Dicembre 2013, lo sciopero dei Forconi sarà il primo momento importante di unità nazionale per tale rappresentanza. In  realtà lo sciopero  dei Forconi inizierà già dall’ 8 dicembre alle ore 22:00, gli aderenti allo sciopero promettono di mobilitare l’ intera penisola  da nord a sud, intasando fisicamente strade e autostrade!

I motivi dello sciopero dei Forconi. In particolar modo una protesta forte contro licenziamenti, tasso della disoccupazione giovanile  in crescita e tutto ciò che concerne la forte crisi economica che sta vivendo il nostro Paese, ma in particolar modo il centro della protesta riguarderà le categorie degli agricoltori e dei camionisti oltre che ovviamente dei disoccupati.

Sciopero

Sciopero

Per quanto concerne l’ agricoltura: il Presidente della Lega della Terra, con una lettera, ha fatto sapere quanto è importante l’ adesione allo sciopero dei Forconi del 9 Dicembre anche per ribadire l’importanza ed il valore primario che ha l’agricoltura nel nostro Paese.

Mariano Ferro leader dei Forconi dichiara: “Lo Stato non ci fa scegliere chi ci governa, ci sovrastano di tasse, le grandi imprese finiscono all’asta, hanno tolto l’ assistenza dei disabili mentre le pensioni d’ oro e i costi della politica restano uguali, bisogna passare ai fatti!”.

Sciopero Forconi

Sciopero Forconi

Lo sciopero del 9 Dicembre sicuramente potrà portare anche dei disagi alla popolazione, visto e considerato che tale sciopero andrà a sommarsi  allo sciopero nazionale dell’ auto trasporto, ma il movimento dei Forconi spera che tanti italiani si uniscano alla loro protesta compresi gli autotrasportatori che in egual misura sono una categoria fortemente provata dalla crisi.

Questo perché, stando alle rassicurazioni del Premier Enrico Letta, il Governo intende ripristinare le risorse destinate al settore dell’autotrasporto.

In sintesi lo sciopero de Il Movimento dei Forconi sarà caratterizzato da una protesta netta e forte ma pacifica! Attendiamo di vedere cosa accadrà il 9 Dicembre 2013!

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy