• Google+
  • Commenta
21 febbraio 2017

100 giorni 2017: data, quando sono i cento giorni alla maturità

100 giorni 2017
100 giorni 2017

100 giorni 2017

Si avvicinano i 100 giorni 2017: ecco quando sono i cento giorni alla maturità, data e cosa fare.

Ormai è diventata una moda molto seguita festeggiare l’avvicinarsi del tanto temuto esame di maturità. Sebbene manchino alcuni mesi, l’ansia comincia a farsi sentire. Gli insegnanti iniziano a intensificare le attività scolastiche per completare i programmi ministeriali.

Ci sono, poi, le simulazioni d’esame, il percorso che si deciderà da portare all’orale da scegliere e la tesina da preparare. Insomma, gli ultimi mesi saranno veramente complicati per i maturandi. Ma di sicuro saranno mesi indimenticabili. L’ultimo anno va goduto appieno, perchè segnerà una svolta nella vita dei ragazzi. Quindi, oltre allo studio largo anche al divertimento.

E cosa c’è di meglio che organizzare qualcosa di divertente in occasione del 100 giorni alla maturità?

Il countdown all’esame inizierà proprio in occasione del centesimo giorno, che viene calcolato a  ritroso a partire dalla data del primo scritto. Ed allora via libera a qualche viaggetto con i compagni di classe, per ricaricare le energie in vista della tanto temuta prova. Ma sono molte le idee per trascorrere giorni spensierati. Vediamo, quindi, qualche idea.

100 giorni alla maturità 2017: data e idee su cosa fare e come festeggiare i cento giorni

L’ansia inizia a farsi sentire? Niente paura si avvicina la data dei cento giorni all’esame. Considerato che quest’anno la prima prova della maturità sarà il 21 giugno, la data per il countdown sarà il 13 marzo 2017.

L’avvenimento cadrà proprio di lunedì, quindi, quale occasione migliore per un lungo weekend fuori? Eh si, il modo migliore di festeggiare è staccare per un pò dalla routine quotidiana e godersi qualche giorno di vacanza insieme ai compagni di scuola. Lontano da genitori, insegnanti e compiti troverete il relax che cercate e ricaricherete le pile per la galoppata finale.

Di sicuro qualcuno dei vostri amici potrà disporre di una casa al mare, montagna o campagna dove riunirvi tutti insieme. Potrete oziare, divertirvi a preparare cene e fare passeggiate.

Ma coloro che non vogliono allontanarsi, potranno festeggiare i 100 giorni alla maturità 2017 con una bella pizza in compagnia di tutta la classe e, perchè no, dei professori.

Oppure potrete dimenticare lo stress, la paura dei commissari e delle prove d’esame andando i giro con gli amici fino a tardi.

Ci sono, poi, molte tradizioni legate ai cento giorni. Molti studenti sono soliti recarsi in pellegrinaggio al Santuario dell’Addolorata in provincia di Teramo. Qui avranno l’occasione di riflettere e partecipare alla tradizionale benedizione delle penne! Mi raccomando, dovrà essere la penna che, poi, porterete all’esame!

Gli studenti toscani di solito per l’occasione si recano a Pisa in Piazza dei Miracoli per accarezzare la lucertola portafortuna.

100 giorni alla maturità 2017: riti scaramantici e frasi dei cento giorni

Il 13 marzo si avvicina e gli studenti iniziano ad organizzarsi per festeggiare i cento giorni all’esame di stato.

Molte le idee per poter trascorrere un weekend indimenticabile. Gli ultimi mesi saranno duri da affrontare. Sarà necessario intensificare lo studio per prepararsi al meglio in vista delle prove d’esame. Ci sarà, poi, tutto lo stress legato al timore di non farcela o di non raggiungere il voto sperato.

Quindi, quale occasione migliore dei 100 giorni alla maturità per abbandonarsi ad un pò di sano divertimento e rilassarsi.

Molti sono i riti scaramantici degli studenti per assicurarsi la buona sorte per l’esame. Uno dei più diffusi è quello di segnare il voto che si desidera sul bagnasciuga della spiaggia e aspettare che l’onda arrivi. Se l’onda cancella del tutto la scritta, allora il voto desiderato sarà assicurato. In caso contrario all’esame lo studente rischia di prendere fino a 10 voti in meno rispetto a quello scritto sulla sabbia.

Ovviamente sono riti scaramantici, seguiti per puro divertimento.

Negli ultimi anni si è diffusa un’altra moda. Quella di festeggiare il countdown all’esame con un bella torta a tema su cui campeggia una frase originale .

La frase più gettonata è : “100 non fa cultura, 60 non fa paura“. Ma molto diffusa anche quella : ” all’esame ci pensi Dio, che a divertirmi ci penso io”.

Ma ci sono tante altre frasi carine e citazioni da dedicare all’esame di maturità, che potrete trovare a questo link.

Google+
© Riproduzione Riservata