• Google+
  • Commenta
19 luglio 2018

Sant Elia: frasi di buon onomastico e significato del nome Elia

Immagini auguri onomastico Sant Elia
Immagini auguri onomastico Sant Elia

Immagini auguri onomastico Sant Elia

Il 20 luglio è Sant Elia: origini, storia e significato del nome Elia, frasi auguri buon onomastico, immagini e video per  WhatsApp e Facebook da dedicare ad amici e colleghi di lavoro.

Nella tradizione cristiana il profeta Elia è stato una delle figure più importanti dell’Antico Testamento. Le sue gesta sono anche narrate nei Libri dei Re della Bibbia. È qui che raccontata la sua storia, ed è una figura religiosa venerata da tutte le chiese che ammettono il culto dei santi. Sant Elia è ricordato nel calendario liturgico in data 20 luglio. A lui è attribuito il dono della profezia ed è spesso raffigurato sono un carro di fuoco sul Monte Carmelo. Un’immagine di Sant’Elia abbastanza popolare è quella che lo ritrae nella trasfigurazione di Cristo. Il profeta è il patrono della Bosnia ed Erzegovina, di Peschici (FG), di Malito (CS), dell’Aeronautica Civile e Militare, dell’Ordine dei Carmelitani. Inoltre è il protettore dei cocchieri e viene invocato contro la siccità.

Elia secondo la tradizione cristiana, fu un grande profeta e svolse la propria missione sotto Acab, uno dei sovrani del regno di Israele che regnò dall’875 all’852 a.C. A Sant Elia secondo il racconto biblico resuscitò il figlio della vedova di Serpate che lo avrebbe ospitato durante una carestia. Sfidò gli oltre 400 profeti del dio Baal sul Monte Carmelo e quando questi furono svenuti, dimostrò la potenza di Dio accendendo con la sola preghiera, della legna verde e bagnata.

Il nome Elia è molto antico e deriva dall’ebraico. Si tratta di un nome di tradizione biblica molto diffuso nell’ambiente cristiano. Per augurare buon onomastico Elia, on-line non mancano le idee originali e divertenti. Ecco le immagini per Whatsapp e Facebook da scaricare gratis e condividere per festeggiare l’onomastico del 20 luglio.

Sant Elia: significato del nome, storia, origini, curiosità e frasi di buon onomastico Elia

Immagini auguri per Sant Elia

Immagini auguri Elia

L’origine del nome deriva dal termine ebraico ‘Eliyyahu, che è un’abbreviazione di “YHWH”, può essere interpretato come “YHWH è Dio”. Il significato di Elia può anche essere “il mio Dio è Yahweh”. Il nome era molto popolare in passato. Infatti numerosi santi e beati si chiamarono così e sono ricordate in diverse date del calendario liturgico. Il 16 febbraio si ricorda un martire di Cesarea. Il 21 marzo un martire ed eremita sull’isola di San Giulio, mentre il 17 aprile un martire con Paolo ed Isidoro a Cordova.

Il 17 agosto agosto invece si ricorda Sant Elia di Enna detto Il Giovane. Mentre l’11 settembre è ricordato Sant Elia abate.

Il santo del 20 luglio è proprio il profeta Elia, nato verso la fine del X secolo a.C.. Nacque durante il regno di Acab, che aveva imposto il culto del dio Baal. Allora si presentò dinnanzi al re per annunciargli che, come castigo sarebbero succeduti tre anni di siccità. La Palestina fu quindi flagellata dall’assenza delle piogge, ed Elia ritornò per dimostrare la potenza di Dio e sfidare sul Monte Carmelo i 400 profeti di Baal. Elia allora innalzò un altare sul quale si accese prodigiosamente una fiamma. Invocò allora la pioggia ed il popolo linciò i sacerdoti idolatri.

Sant’Elia però dovette fuggire dall’ira della moglie di Acab, che era una seguace del Baal. Sconfortato, Elia chiese a Dio di morire, ma in seguito ad un’apparizione divina, il profeta capì che il trionfo del bene sarebbe avvenuto con il tempo perché Dio domina il tempo. Il profeta era solito indossare un mantello di pelle sopra un rozzo grembiule stretto ai fianchi. Allo stesso modo vestirà otto secoli dopo Giovanni Battista. Secondo la Scrittura, Elia non è ancora morto. Tornerà negli ultimi tempi come precursore dell’anticristo a predicare e convertire il popolo ebraico. Solamente allora verserà il suo sangue nella città di Gerusalemme.

Immagini con nome e frasi di auguri buon onomastico Elia da dedicare

Immagini con nome per Sant Elia

Immagini con nome Elia

L’onomastico del 20 luglio può essere festeggiato in diversi modi. Condividendo un’immagine di Sant’Elia su Facebook o Whatsapp, accompagnata da una dedica simpatica e divertente. Oppure si può scrivere una bella frase in rima per fare gli auguri di felice onomastico del 20 luglio ad un amico, conoscente o al fidanzato che festeggia il proprio nome oggi.

Sant Elia è un nome abbastanza diffuso, nonostante sia molto antico.

Ecco allora di seguito foto, video e messaggi per augurare buon onomastico Elia a tutti gli amici su Whatsapp, Facebook, Twitter e Instagram.

  • Auguri alla data più bella e piena d’armonia, quella del tuo onomastico Elia, affinché sia sempre un giorno di festa quello in cui il tuo nome si manifesta.
  • Che questa giornata ti regali tanta energia mio caro amico Elia, ti auguro un giorno fantastico per il tuo onomastico!
  • Ti auguro una giornata ricca di euforia oggi mio caro Elia e che non manchi mai l’allegria!
  • Un nome cosi piccolo per una persona molto grande. Auguri Ely!
  • Sei speciale come il nome che porti, chi ti conosce non ti dimentica più. Felice onomastico!
  • Festeggiarti è la cosa che rende questo giorno più bello!
  • Non riesco a pensare a frase più bella di quella con la parola auguri ed il tuo nome affianco!
  • Il tuo nome è come musica per il mio cuore che danza ogni volta ti sento chiamare, Auguri amore!

Video buon onomastico Elia per Facebook, Twitter e WhatsApp

Curiosità legate al nome Elia
Il 20 luglio è Sant Elia, profeta Elia e figura importanti dell'Antico Testamento. Le sue gesta sono anche narrate nei Libri dei Re della Bibbia. Il significato del nome è "il mio Dio è Yahweh", "il mio Dio è Yahweh". Parola di origine ebraica, da 'Eliyyahu, che è un'abbreviazione di "YHWH".
Data onomastico20 luglio
SignificatoDio è il mio Signore
OrigineAramaica
Numero fortunato3
ColoreBlu
MetalloRame
Google+
© Riproduzione Riservata