• Google+
  • Commenta
2 Aprile 2019

Citroën C4 Cactus Origins: serie celebrativa per festeggiare il Centenario

Foto Citroën C4 Cactus Origins
Foto Citroën C4 Cactus Origins

Foto Citroën C4 Cactus Origins

Ecco le news sulla Citroën C4 Cactus Origins: la serie celebrativa e limitata per festeggiare il Centenario del marchio francese: foto interni ed esterni.

La Citroën C4 Cactus Origins, la serie celebrativa per festeggiare il Centenario del marchio francese, è arrivata sul mercato italiano.

La Citroën ha creato la versione speciale di berlina compatta per onorare i 100 anni del brand transalpino.

La nuova C4 Cactus Origins appartiene a una gamma trasversale, chiamata “Origins”, che abbraccia diversi modelli a seconda del mercato.

Il marchio francese conosciutissimo nel mondo ha realizzato la serie celebrativa conferendo uno stile comune attraverso i colori e i materiali appunto perché i prodotti della Citroën condividono la stessa identità.

In modo specifico, ha caratterizzato la versione speciale di berlina compatta con i dettagli bronzei, che richiamano gli ingranaggi a cuspide “chevron”, e con la firma unica “Origins since 1919”. Inoltre, ha equipaggiato la gamma trasversale con un programma che garantisce il benessere globale, Citroën Advanced Comfort, e con una tecnologia di ultima generazione.

Questo mix equilibrato tra tradizione e innovazione ha restituito la nuova C4 Cactus Origins. La sua personalità elegante e sobria è proprio tipica del brand transalpino. Esaminiamo allora la versione speciale di berlina compatta del marchio francese: specifiche, scheda tecnica, foto, motorizzazioni e prezzi.

Nuova Citroën C4 Cactus Origins: specifiche, scheda tecnica e foto con dettagli interni

Foto Citroën C4 Cactus Origins

Foto Interni

La nuova C4 Cactus Origins nasce dalla top di gamma C3 Shine da cui riprende la dotazione tecnologica.

La versione speciale di berlina compatta ha aggiunto in più di serie:

Guarda le foto nei dettagli che mostrano i particolari della nuova Citroën C4 Cactus Origins, immagini con le differenze rispetto alla versione normale in commercio.

  • sedili Advanced Comfort;
  • cerchi in lega da 17″ Cross Black;
  • climatizzatore automatico;
  • accensione automatica dei fari;
  • sensore pioggia;
  • telecamera di retromarcia;
  • Citroën Connect Nav DAB;
  • Mirror Screen;
  • Connect Box;
  • fari fendinebbia con funzione Cornering Light.

Il tetto in vetro panoramico e la ruota di scorta sono optional su richiesta.

Il design della serie celebrativa della Citroën rispecchia la filosofia degli eventi eccezionali che il brand transalpino ha ideato per festeggiare il Centenario del marchio francese.

Quindi la nuova C4 Cactus Origins presenta tocchi di bronzo:

  • sulle calotte degli specchietti retrovisori;
  • sulla firma unica “Origins since 1919” delle portiere anteriori;
  • sui profili dei fendinebbia e degli Airbump;
  • sul portellone posteriore.
Foto Citroën C4 Cactus Origins

Dettaglio esterni

La versione speciale di berlina compatta è disponibile in 5 colori nei toni del bianco (Pearl White e Polar White), del grigio (Platinium Grey e Cumulus Grey) e del nero (Obsidian Black).

Gli interni propongono rivestimenti in tessuto Grigio Chiné con impunture Gold e personalizzazione “Origins”.

La plancia in TEP Mistral e i tappetini anteriori specifici sono abbinati al volante in pelle.

Motorizzazioni e prezzi della versione speciale di berlina compatta

Sotto il cofano la Citroën C4 Cactus Origins ha previsto la scelta tra i motori sia benzina sia diesel.

  • il benzina 3 cilindri PureTech 110 S&S anche con cambio automatico EAT6;
  • o il benzina 3 cilindri PureTech 130 S&S;
  • il diesel BlueHDi 100 S&S;
  • o il diesel BlueHDi 120 S&S EAT6.

In Italia il listino prezzi della versione speciale di berlina compatta al pari della T Cross va da 22.450 euro a 26.200 euro.

Vediamo i costi per i singoli allestimenti più nel dettaglio:

  • 450 euro per il benzina 3 cilindri PureTech 110 S&S;
  • 850 euro per il benzina 3 cilindri PureTech 110 S&S con cambio automatico EAT6;
  • 150 euro per il benzina 3 cilindri PureTech 130 S&S;
  • 900 euro per il diesel BlueHDi 100 S&S;
  • 200 euro per il diesel BlueHDi 120 S&S EAT6.
Google+
© Riproduzione Riservata