• Google+
  • Commenta
10 Aprile 2019

Consultazione pagamenti NoiPa: come funziona, link area riservata

Consultazione pagamenti NoiPa
Consultazione pagamenti NoiPa

Consultazione pagamenti NoiPa

Ecco come fare la consultazione dei pagamenti NoiPa: tutti i modi per vedere i documenti e come avere accesso all’area personale e riservata dalla nuova app ufficiale

Coloro impiegati nella pubblica amministrazione hanno dalla propria parte il sistema informatico NoiPa.

Infatti quest’ultimo raccoglie i dati di tutti i dati dei dipendenti PA, quest’ultima sigla indica per l’appunto la Pubblica Amministrazione.

La storia di NoiPa comincia solo negli anni 2000. Fino ad allora la documentazione della pubblica amministrazione ha comunque tenuto il passo con le ultime innovazioni tecnologiche.

Poiché già dagli anni ’50 del Novecento comincia ad usare il calcolatore, grazie al Piano Marshall.  Qualche anno cominciano i processi di meccanizzazione degli stipendi.

Sempre al passo con i nuovi macchinari, è solo negli anni 80′ che il sistema diviene centralizzato e comincia a dotarsi di personal computer.  All’inizio del 2000 nasce il Service Personale Tesoro (SPT), erogatore di servizi web. Nel 2012 SPT conosce una nuova evoluzione e diventa l’attuale NoiPa: servizi PA a persone PA.

Grazie al nuovo portale, gli amministrati pubblici possono avere a portata di mano tutti i documenti utili e inerenti la propria attività in pochi click. L’avanzare della tecnologia infatti ha semplificato sempre più le procedure e portato utili vantaggi anche in questo settore. Grazie al sistema informatico dunque la consultazione dei pagamenti e dei documenti inerenti è diventata un gioco da ragazzi.

Nuova funzione consultazione pagamenti NoiPa: come accedere, link area documenti – login

I dipendenti PA dunque possono usufruire del servizio informatico per la consultazione della propria documentazione. In questo modo potranno visualizzare il proprio cedolino mensile, il CU e tanto altro. Ma andiamo con ordine.

Sul sito NoiPa vi è un’apposita sezione di consultazione dei documenti personali. All’interno vi è una sorta di “portfolio” con tutta la documentazione specifica del dipendente. Lì vi troverà tutte le informazioni dettagliate non solo inerenti la propria retribuzione ma anche inerenti i dati fiscali, previdenziali, contabili e relativi alle presenze lavorative. Nello specifico sono presenti nella sezione i seguenti documenti:

  • Cedolino Mensile, esplica i pagamenti e le ritenute dello stipendio;
  • Certificazione Unica CU (ex CUD), ossia la certificazione del reddito;
  • Modello 730, ossia l’elaborazione di liquidazione d’imposta in seguito alla presentazione della dichiarazione;
  • Cartellino delle presenze, un quadro riassuntivo delle presenze in sede di lavoro;
  • Contratti Scuola, riepilogo dei contratti a tempo determinato e dei contributi Inps versati dal personale supplente.

Per visualizzare i documenti enunciati sarà necessario accedere all’area riservata NoiPa.  Per farlo sarà sufficiente inserire il proprio codice fiscale e il proprio PIN, riportando inoltre esattamente il captcha proposto. O in alternativa utilizzando la Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o con il sistema di identificazione SPID che assicura un’unica identità digitale

Come accedere a Noi Pa in caso non si dispone delle credenziali

Qualora non si disponga delle credenziali sarà sufficiente comunicare la propria email e il proprio numero al responsabile della propria amministrazione. O qualora non lo si sia fatto, è necessario comunicarli al Responsabile dell’Identificazione del Dipendente (di seguito RID) del proprio ufficio di servizio. Si riceverà dunque un’email nella propria casella di posta elettronica che consentirà di convalidare il proprio codice fiscale e il proprio indirizzo email, inoltre  fornirà anche una password.

Una volta effettuato l’accesso basterà cliccare sul menù amministrato e poi sul menù documenti personali. Dopo di che basterà selezionare l’archivio di proprio interesse. Da Settembre 2019 inoltre sarà disponibile il nuovo servizio Self Service NoiPa che permetterà di consultare i documenti e i relativi pagamenti. Novità importante sarà il fatto che visualizzerà la somma del cedolino prima che lo stesso sia erogato.

Nuova App con tutti i servizi e per la consultazione pagamenti NoiPa

Precedentemente abbiamo evidenziato come i servizi della pubblica amministrazione si siano sempre adattati ai tempi che cambiano e al progresso. Dunque in un’epoca in cui la maggior parte delle persone considera il proprio smartphone un’espansione del proprio corpo, dato il tempo trascorso assieme, NoiPa non poteva certo ignorare i cellulari.

Proprio per questo, per far sì che i servizi NoiPa siano ancora più facilmente consultabili e a portata di mano ha lanciato la propria App ufficiale. Quest’ultima è presente sia su google store che su apple store ed è completamente gratuita.

Per accedervi bisognerà utilizzare le stesse credenziali del sito desktop. All’interno dell’App l’utente potrà selezionare il menù che ricerca tra i quattro principali proposti:

  • Cedolini;
  • Certificazioni Uniche;
  • Notizie;
  • Assistenza;

Attraverso l’app quindi l’amministrato non solo potrà visualizzare seduta stante e in qualunque momento i pagamenti che gli sono stati erogati, ma anche essere aggiornato su tutte le ultime notizie del mondo NoiPa.

Google+
© Riproduzione Riservata