• Google+
  • Commenta
17 Aprile 2019

Sondaggi elettorali oggi 17 aprile 2019: intenzioni voto e dati SWG

Grafico sondaggi elettorali oggi 17 aprile 2019
Grafico sondaggi elettorali oggi 17 aprile 2019

Grafico sondaggi elettorali oggi 17 aprile 2019

Ecco gli ultimi sondaggi elettorali di oggi 17 aprile 2019. Cosa voterebbero gli italiani se dovessero andare al voto oggi.

Secondo gli ultimi sondaggi elaborati da SWG, torna a respirare il Movimento 5 Stelle, scavalcando il PD ma Salvini resta comunque irraggiungibile.

Secondo l’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto di SWG per il TgLa7 la Lega di Matteo Salvini raggiunge la soglia del 32%, dopo il lieve calo accusato negli scorsi giorni.

Settimana dura per il Partito Democratico, infatti, l’effetto Zingaretti non si sente più.

Dunque, nessuna variazione decisiva, ma secondo l’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto di SWG per il TgLa7 la Lega di Matteo Salvini riconquista la soglia del 32 per cento

Alle spalle il calo di una settimana fa.

Al secondo posto si rivede il Movimento 5 Stelle che supera nuovamente il PD e cresce fino al 22,5 per cento.

Sondaggi elettorali oggi 17 aprile 2019: intenzioni di voto, PD in difficoltà –  dati SWG

Non ci sono buone notizie per il PD, l’effetto delle primarie che aveva dato linfa, fiducia e una leggera spinta al partito di centrosinistra sembra essere svanito. Il Partito Democratico perde lo 0,6 per cento e tornano sotto il 22 per cento. L’improvviso crollo del PD, stabile nel corso delle passate settimane è probabilmente legato ai fatti di cronaca nazionale.

Lo scandalo ‘Concorsopoli’ in Umbria di certo non fa star tranquillo Nicola Zingaretti, la situazione da locale potrebbe presto diventare nazionale. Dunque, gettando ancora una volta fuoco e terra sul ‘nuovo’ PD.

Una nuova ed inattesa rivoluzione interna del PD, certo, non è un buon continum in vista delle elezioni europee.

Per concludere, Forza Italia e Fratelli d’Italia continuano ad essere stabili.

Previsioni elettorali dal grafico SWG: chi vincerebbe se si votasse oggi

Secondo gli ultimi sondaggi elettorali, gli italiani sono preoccupanti, soprattutto per l’economia. L’economia e i suoi sviluppi è alla base delle preoccupazioni e timori degli italiani. Secondo il sondaggio del 15 aprile di SWG per TgLa7 l’83% degli italiani si dice molto o abbastanza preoccupato per l’attuale andamento dell’economia italiana, mentre soltanto il 17& è poco o per nulla preoccupato.

Sull’economia italiana si è espresso il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, nel corso della conferenza stampa congiunta con il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, che ha fatto seguito al loro colloquio a Palazzo Chigi agli inizi del mese di aprile.

Juncker in riferimento all’economia italiana, ha sottolineato: “sono leggermente preoccupato nel vedere che l’economia italiana continua a regredire. Auspico che le autorità italiane facciano sforzi supplementari per mantenere in vita la crescita economica dell’Italia”.

Dunque, paure che riguardano le problematiche prettamente italiane, perché secondo la medesima rilevazione gli italiani pensano che la Brexit non avrà effetti dannosi sull’economia: solo il 33 per cento li considera prevalentemente negativi. Il dato poco più elevato in Francia, mentre invece è molto più alto in Germania, Spagna, Polonia.

Google+
© Riproduzione Riservata