• Google+
  • Commenta
7 Maggio 2019

Sondaggi elezioni europee oggi 7 maggio 2019: primo calo Lega

Grafico sondaggi elezioni europee oggi 7 maggio 2019
Grafico sondaggi elezioni europee oggi 7 maggio 2019

Grafico sondaggi elezioni europee oggi 7 maggio 2019

Ultimi sondaggi elezioni europee oggi 7 maggio 2019: ecco quali sono le intenzioni di voto degli italiani in vista delle prossime elezioni.

Ma cerchiamo di capire nel dettaglio quali sono gli ultimi sondaggi politici, sulla base dei dati forniti da Quorum/YouTrend per Sky Tg24.

Si avvicinano le elezioni europee del 26 maggio, le ultime rilevazioni, descrivono il primo calo della Lega che perde l’1,1%.

Il Carroccio resta comunque il primo partito. Dietro troviamo il Movimento 5 Stelle. In risalita il Partito Democratico e Fratelli d’Italia, ad oggi, unici partiti in netta crescita tra quelli che superano la soglia del 4%.

Gli ultimi giorni confermano dunque la tendenza in vista delle elezioni europee del 26 maggio. Infatti, anche le rilevazioni Quorum/YouTrend per la trasmissione Il Confine, in onda su Sky Tg24, conferma il calo del Carroccio.

La Lega rimane comunque il primo partito, ma fa segnare un calo dei consensi. Dato ovviamente non preoccupante vista la distanza ormai insormontabile con il Movimento 5 Stelle. In Netta risalita, invece, appare il Partito Democratico, unico schieramento ad aumentare i propri consensi rispetto al mese scorso. In risalita anche Fratelli d’Italia e La Sinistra.

Sondaggi elezioni europee oggi 7 maggio 2019: chi vincerebbe se si andasse al voto, previsioni

Quindi, La Lega si attesta al 32,1%, perdendo l’1,1% rispetto ai sondaggi elezioni di aprile, ma rimanendo comunque il primo partito con quasi dieci punti di vantaggio su tutti gli altri. Il Movimento 5 Stelle resta stabile, al secondo posto, con il 22,2%. Continua a crescere, anche se di poco il Pd che passa dal 21,1% di aprile al 21,4% di oggi. Leggero calo per Forza Italia: dal 9,9% al 9,5%.

In crescita troviamo Fratelli d’Italia: il partito di Giorgia Meloni si tiene è al di sopra della soglia di sbarramento – prevista al 4% – passando dal 5,1% al 5,3%. Restano al di sotto della soglia di sbarramento tutti gli altri partiti. Si registra, secondo Quorum/YouTrend, una crescita de La Sinistra che passa dall’1,7% al 3,2%. Più indietro la lista di +Europa insieme ad Italia in Comune, nonostante sia in leggera crescita dal 2% al 2,3%.

Ultime previsioni elettorali: il futuro del governo nei sondaggi elettorali

Sondaggi elezioni europee

Sondaggi elezioni europee

Il sondaggio effettuato da Quorum/YouTrend prende in considerazione anche il parere degli elettori sul futuro del governo.

Infatti, secondo il 69,2% degli intervistati non ci sono le condizioni affinché l’esecutivo vada avanti. Una convinzione molto forte tra gli elettori del centrosinistra (93,3%), di Forza Italia (73,6%) e Fratelli d’Italia (75,8%).

Tuttavia per i leghisti e i pentastellati il governo può e deve andare avanti, secondo il 62,1% (Lega) e il 76,4% (M5s) dei casi.

Gli intervistati, inoltre,  si dicono insoddisfatti dell’operato del governo nel 58,4% dei casi, mentre è soddisfatto il 41,6%. Esprimono ovviamente maggiori apprezzamenti gli elettori della Lega e del Movimento 5 Stelle, minori quelli di Forza Italia e centrosinistra. Sorprende il dato di Fratelli d’Italia, con un testa a testa in cui prevale una leggera (50,5%) insoddisfazione.

Google+
© Riproduzione Riservata